Vadim Sabluk: l'ambasciatore ucraino alla Camera di Commercio

Un'iniziativa per far conoscere agli imprenditori parmigiani le potenzialità economiche del mercato ucraino. Un export vantaggioso che spazia dall'alimentare alle infrastrutture. L'appuntamento è per il 21 febbraio

L'Ambasciatore d'Ucraina in Italia, Vadim Sabluk, sarà a Parma lunedì prossimo per un incontro che la Camera di Commercio dedica all'economia del Paese: un'iniziativa per far conoscere agli imprenditori parmensi le potenzialità di quel mercato, nel solco dell'impegno profuso dall'Ente per “internazionalizzare” le aziende nostrane.

L'appuntamento del 21 febbraio è alle ore 9,30 nella Sala Farnese della sede camerale: oltre al titolare della rappresentanza diplomatica, parteciperanno il presidente della Camera di Commercio italiana per l' Ucraina, Maurizio Carnevale, e il Responsabile Supporto Internazionalizzazione d'impresa dello stesso ente, Piero Borgazzi. Introdurrà i lavori Andrea Zanlari, Presidente della Cciaa di Parma.

L'incontro è rivolto alle associazioni di categoria e ad aziende d'ogni tipo interessate a delocalizzare la propria attività: in special modo è comunque indirizzata a imprese dei settori alimentare e meccanica alimentare, moda, arredamento di interni, materiali e attrezzature per l'edilizia, energia, infrastrutture.

L'ex-repubblica sovietica sul mar Nero ha una superficie quasi doppia dell'Italia, una popolazione di circa 47 milioni d'abitanti ed ambisce a entrare nell'Unione Europea: fra le città importanti, oltre alla capitale Kiev, anche Odessa e Leopoli.

Dopo aver presentato il territorio e la sua economia, i relatori saranno a disposizione dei partecipanti per rispondere alle loro domande.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La partecipazione è gratuita: iscrizioni via e-mail entro mercoledì 16 all'indirizzo giovanni.fornaciari@pr.camcom.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Coronavirus: tutti gli aggiornamenti sul nuovo focolaio nella Bassa parmense

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Tragedia: 25enne muore in ospedale 18 mesi dopo l'incidente

Torna su
ParmaToday è in caricamento