Saldi, i commercianti si lamentano: "Le vendite sono diminuite"

Cristina Mazza, Centro Studi Ascom: "Sull'andamento dei saldi invernali 2012 nel nostro territorio pesa soprattutto l’incertezza economica che grava sulla capacità di spesa delle famiglie"

Saldi

Consumatori sempre più attenti ai prezzi. E’ questa la percezione per il 68,6% dei commercianti intervistati in una prima indagine sui saldi invernali realizzata dal Centro Studi Ascom.

Consumatori dunque sempre più attenti, che comparano solo cose utili o che sempre più spesso rimandano i propri acquisti al periodo dei saldi.
Secondo il 59,26% del campione le vendite del primo mese di saldi sono da considerarsi diminuite rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (nel 2011 lo dichiarava il 53,6%), e il 51,7% pensa che l’andamento generale delle vendite in saldi sia comunque scarso (nel 2011 lo sosteneva il 63%); da evidenziare che nessun operatore ha indicato vendite in aumento.

“Sull'andamento dei saldi invernali 2012 anche nel nostro territorio provinciale - spiega Cristina Mazza del Centro Studi Ascom - pesa soprattutto l’incertezza economica che grava sulla capacità di spesa delle famiglie. Si modificano i comportamenti dei consumatori e si inasprisce lo scenario competitivo mentre i clienti sono sempre più attenti al prezzo, anche durante i saldi.”

LA RILEVAZIONE DATI CONTINUA ON LINE
La rilevazione dell’andamento dei saldi e più in generale delle vendite al dettaglio è un’indagine che il Centro Studi di Ascom Parma svolge periodicamente per esaminare le principali dinamiche congiunturali dell’economia provinciale relative al settore del commercio. «Dall’andamento dei consumi, al comportamento del consumatore, alle prospettive future - prosegue Mazza - l’analisi dei dati raccolti permette di delineare un’aggiornata fotografia del comparto. Per questo invitiamo tutti gli operatori di Parma e provincia a partecipare alla nostra indagine. Collegandosi al sito internet di Ascom www.ascom.pr.it è possibile compilare il breve questionario e così contribuire alla formazione di un quadro aggiornato dell’andamento del commercio locale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento