menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Azzardopoli": a teatro contro la ludopatia

A Berceto, Medesano e Bedonia spettacolo su pericoli e danni della dipendenza da gioco d'azzardo. Un’iniziativa dell’AUSL in collaborazione con l'Unione dei Comuni Valli Taro e Ceno e ZonaFranca Parma

“Azzardopoli” è  lo spettacolo teatrale organizzato dall’Ausl di Parma in collaborazione con l’Unione dei Comuni Valli Taro e Ceno e l’associazione di promozione sociale ZonaFranca Parma, che racconta la storia di chi è caduto nella dipendenza da gioco d’azzardo. In Italia, si tratta di circa 400.000 persone, oltre 70.000 in Emilia-Romagna.

Armanda Borghetti, Giulia Canali e Franca Tragni, le tre attrici di Zona Franca, andranno in scena a Berceto venerdì 5 luglio alle 19.15 al “Salotto degli Incontri”, in Piazzetta E. Molinari, a Medesano, sabato 27 luglio alle 19 all’Area Parco, in Piazzale S. D'Acquisto, in replica alle 21.30 in Piazza G. Marconi. Doppio anche l’appuntamento di Bedonia, per venerdì 2 agosto alle 19 e alle 21 in Piazza C. Centinaro.

L’iniziativa è gratuita e aperta a tutti. Non occorre la prenotazione.

La rassegna è inserita nel progetto “Prevenzione e contrasto al gioco d’azzardo patologico" del Distretto Valli Taro e Ceno, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento