Corniglio, l'opposizione alla Giunta: "Adesso basta. Dimettetevi"

Indetti incontri a Ghiare, Beduzzo e Corniglio a causa del malcontento espresso dall'opinione pubblica per questioni attinenti la politica energetica, il sociale, la scuola, i lavori e l'aumento di diverse tariffe

Il gruppo di minoranza del Consiglio Comunale di Corniglio per la prossima settimana ha indetto tre incontri a Ghiare martedì 16 alle 21 “da Vigion”, Beduzzo giovedì 18 alle 21 all’“Harrys Bar”, e a Corniglio domenica 21 alle 11 al “Bar Ivan”: sono solo i primi di una serie che, nei prossimi mesi, toccherà più o meno tutte le frazioni del territorio.

L’iniziativa è dovuta al fatto che da ormai molti mesi nell’opinione pubblica cornigliese sta manifestandosi crescente disagio e insoddisfazione nei confronti del Sindaco e della Giunta. Molte sono le questioni che hanno determinato questa situazione: la politica energetica (biomasse ed eolico), il sociale, la scuola, i lavori (strade, cimiteri, acquedotti, ecc.) l’aumento delle varie tariffe ed in particolare difficile rapporto tra amministratori e cittadini.
“Siamo stati ripetutamente sollecitati da molte persone che hanno votato per questo Sindaco e per questa Giunta a chiederne le dimissioni – affermano i 4 consiglieri di minoranza, Claudio Del Monte, Marta Marazzi, Giuseppe Delsante e Nando Donnini. C’è infatti una generalizzata e profonda insoddisfazione che ha spinto molta gente a chiederci di lavorare per cambiare radicalmente le cose. Incontreremo quindi i cittadini di Corniglio per intraprendere insieme questo necessario e risoluto cammino.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tema della serata, stampato sui volantini di convocazione degli incontri, è un messaggio piuttosto duro e di indubbia chiarezza: “Adesso basta. Litigate e non amministrate: dimettevi! La gente di Corniglio merita più attenzione, impegno e rispetto dalla Giunta e dal Sindaco”. Mentre ancora attende fin da agosto, la convocazione di una seduta monografica del Consiglio Comunale sull’impianto a biomasse di Bosco, la minoranza ha quindi deciso di portare il confronto a livello pubblico per consentire ai cittadini di esprimere opinioni, giudizi e formulare proposte. Corniglio, che da sempre è un vero e proprio Laboratorio Politico, potrebbe anche questa volta proporre qualche soluzione innovativa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'obbligo di mascherine all'aperto e la chiusura dei locali: ecco il nuovo piano anti-Covid 19

  • Betoniera si ribalta in tangenziale: muore il conducente 31enne

  • Coronavirus: riapre il reparto Covid al padiglione Barbieri

  • Coronavirus, a Parma aumentano i casi: nove con un asintomatico

  • Incendio a San Prospero, vigili del fuoco a lavoro

  • Nuovo Dpcm: mascherine e distanziamento sociale fino al 7 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento