menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Filippo Berselli

Filippo Berselli

Né Pd né grillini, Berselli agli elettori del Pdl: "Votate scheda bianca"

Singolare dichiarazione del senatore pidiellino, noto per chiedere indagini sulla Procura di Parma, che invita i suoi a votare scheda bianca. Ma al ballottaggio la bianca vale come la nulla

"Non votare per i candidati del Partito Democratico o del Movimento 5 Stelle ma, piuttosto, lasciare una 'scheda bianca' perchè anche questo è libertà di voto". Così, in una nota, il senatore del Pdl, Filippo Berselli, entra nella partita dei ballottaggi in Emilia-Romagna, rivolgendosi all'elettorato del centrodestra. "In riferimento ai ballottaggi di Parma, Comacchio e Budrio - scrive - invito gli elettori del Popolo della Libertà a non votare né il candidato del Partito Democratico né il candidato del Movimento 5 Stelle perché l'uno e l'altro sono portatori di valori e di programmi incompatibili con quelli del Pdl. Andando comunque ai seggi - aggiunge - potranno esprimere il loro voto con una scheda bianca. Anche questa scelta - chiosa - é libertà di voto".

Sarà anche 'libertà di voto', ma nei fatti la scheda bianca, al ballottaggio, vale come la scheda nulla. Cioè, rientra nel conteggio dei voti totali, ma non essendoci quorum, non sposta alcun equilibrio. Vince il candidato che ottiene più voti relativi senza bisogno di arrivare ad alcuno sbarramento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Salute

Che cos'è e come combattere la ritenzione idrica

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 43 casi e un decesso

  • Cronaca

    Il piano di Patrick: voleva uccidere anche Maria Teresa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento