rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica

M5s. il gruppo consigliare: 'Nuzzo e Savani vogliono utilizzare il simbolo abusivamente'

Il gruppo consigliare del Movimento 5 Stelle di Parma prende posizione dopo la fuoriuscita dei consiglieri Nuzzo e Savani dalla maggioranza e la dichiarazione di voler costituire un nuovo gruppo 5 Stelle all'opposizione in Consiglio Comunale

Il gruppo consigliare del Movimento 5 Stelle di Parma prende posizione dopo la fuoriuscita dei consiglieri Nuzzo e Savani dalla maggioranza e la dichiarazione di voler costituire un nuovo gruppo 5 Stelle all'opposizione in Consiglio Comunale. La dura nota firmata dal gruppo consigliare, che sostiene il sindaco Pizzarotti e la Giunta è indirizzata ai due 'ribelli' ma anche al Pd locale. 

LA NOTA DEL GRUPPO CONSIGLIARE M5S- "La recente fuoriuscita dal Gruppo di maggioranza dei Consiglieri Savani e Nuzzo è un fatto non rilevante al fine della stabilità del Comune, al contrario di quello che vuol far credere il PD locale. Infatti ad oggi la maggioranza può contare su 19 voti contro i 14 della minoranza. 

Il Partito Democratico di Parma ha decine di correnti che non hanno niente a che vedere l'una con l'altra. Recentemente tende anche ad inglobare personaggi che hanno fatto parte delle vecchie giunte di destra creando sempre più confusione. Sono a decine i casi in cui, dove governa il PD, avvengono mozioni di sfiducia verso il proprio Sindaco. L'ultimo ad esempio è avvenuto pochi giorni fa in provincia di Perugia dove il Sindaco è decaduto a seguito delle dimissioni dei consiglieri del suo partito.

La nostra maggioranza ad oggi , invece, non ha correnti e siamo uniti nel sostenere l'operato di Sindaco e Giunta. Solo grazie a questa compattezza abbiamo messo al sicuro la città da un probabile default dovuto all'operato delle amministrazioni di destra che ben conosciamo e che hanno lasciato 850 milioni di euro di debiti oltre che ai consistenti tagli governativi.

Ovviamente riconosciamo che la città ha ancora dei problemi non risolvibili nel breve termine, le cui soluzioni , a volte, vanno al di là dei poteri di un comune. Questo, però, sarà finalmente il primo anno in cui riusciamo a fare investimenti consistenti dopo tre anni di sacrifici. Di questo ne andiamo fieri in primis come cittadini e poi come politici poiché ci stiamo riscattando in molti ambiti sia a livello regionale che oltre i confini nazionali.

Prova ne sono i numerosi riconoscimenti ricevuti oltre che le delegazioni di altre città che vengono qui a comprendere le metodologie e i progetti applicati da Parma. Di questo non potranno pregiarsi coloro che non hanno sostenuto la Giunta nei momenti più delicati come ad esempio la votazione del bilancio e altre importanti delibere. E in questo caso ci riferiamo a Nuzzo e Savani che oggi vorrebbero utilizzare abusivamente il simbolo del Movimento5Stelle quando invece dovrebbero dimettersi per aver cambiato casacca in corso di mandato. 

I cittadini non ci hanno eletto per fare sterile polemica ma per risolvere i problemi e per rilanciare l'immagine della città. Attendiamo fiduciosi la presa di posizione dei vertici nazionali del Movimento, consapevoli che Parma e la sua Amministrazione, in ogni caso, continueranno ad avanzare senza indugi, con cuore e senso civico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5s. il gruppo consigliare: 'Nuzzo e Savani vogliono utilizzare il simbolo abusivamente'

ParmaToday è in caricamento