rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Salute Langhirano

Langhirano, domani apre il Centro di Assistenza e Urgenza

Il servizio dedicato ai problemi di salute urgenti e non gravi della popolazione del distretto Sud-Est

Langhirano apre domani, 18 gennaio, il Centro di Assistenza e Urgenza (CAU), il servizio dedicato ai problemi di salute urgenti e non gravi della popolazione del distretto Sud-Est.

Attivo h24 e per 7 giorni su 7, il Centro è temporaneamente operativo nella sede dell’Assistenza pubblica di Langhirano in via Cascinapiano 1, per poi trovare spazio entro l’estate nella sede definitiva all’interno della struttura dedicata e adiacente, dove inizieranno gli interventi propedeutici agli allestimenti informatici e alle dotazioni di tecnologie diagnostiche e strumentali previste.

L’avvio del CAU di Langhirano permette di potenziare e strutturare un servizio garantito dal 2018, quando ha aperto, sempre in collaborazione con la locale Assistenza Pubblica, un ambulatorio di primo intervento nelle 12 ore diurne, dal lunedì al venerdì, per la gestione di piccoli traumi.

Il CAU nasce infatti con l’obiettivo di garantire ai cittadini la cura migliore in tempi rapidi per un problema di salute acuto a bassa complessità, a integrazione o quando non può essere fornita dal medico di famiglia una valutazione tempestiva. Si ricorda, infatti, che i medici di medicina generale sono e rimangono il primo riferimento per i bisogni di salute, anche urgenti ma non gravi, della popolazione. Non solo: è in corso di definizione un accordo tra l’Azienda Usl e i medici di medicina generale e in particolare con la medicina di gruppo di Langhirano per l’avvio di una fattiva collaborazione di questi professionisti nell’ambito dell’attività del CAU. Invece per le emergenze-urgenze sanitarie, cioè quando è a rischio la vita e l’incolumità della persona, è necessario chiamare il 118.

Il CAU di Langhirano è il quarto Centro di assistenza e urgenza operativo nella nostra provincia, dopo che a inizio settimana ha aperto il CAU di Fornovo e a dicembre scorso i CAU di Parma e di Fidenza. I CAU sono il nuovo servizio di potenziamento della sanità territoriale previsto dalla Regione Emilia-Romagna, nell’ambito della più ampia riorganizzazione del sistema dell’emergenza-urgenza regionale realizzata per migliorare ulteriormente sia l’appropriatezza, sia i tempi della presa in carico, tanto per le emergenze, che continueranno ad essere gestite unicamente nei Pronto soccorso, quanto per le urgenze, che trovano risposta adeguata nei CAU.

COS’E’ IL CAU

Il Centro è un servizio di prossimità, dove personale qualificato – medico e infermiere - offre cura e primo soccorso per rispondere a bisogni di salute urgenti, ma non critici, come ad esempio: febbre, lombalgia, dolori addominali, lievi traumatismi e ferite superficiali, richiesta di counseling su terapie e prescrizioni, medicazioni e altre prestazioni infermieristiche. I cittadini che si rivolgono al Centro verranno visitati e riceveranno le prestazioni urgenti necessarie a risolvere, in tutto o in parte, il loro problema. La visita medica ed eventuali esami del sangue (profilo base) sono gratuiti per i cittadini residenti in Emilia-Romagna. Per i cittadini non residenti in Emilia-Romagna, che non abbiano fatto la scelta, anche provvisoria, di un medico iscritto negli elenchi in ambito regionale, è previsto il pagamento di 20 euro anche per la visita ambulatoriale eseguita al CAU. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Langhirano, domani apre il Centro di Assistenza e Urgenza

ParmaToday è in caricamento