rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Incidenti stradali

Travolta e uccisa da un Suv sulle strisce pedonali: si indaga sulla morte della 76enne Chiara Bonfanti

Il tragico incidente è avvenuto nella serata di domenica 3 marzo

Sono in corso le indagini, da parte della polizia locale di Parma, per chiarire la dinamica esatta dell'incidente mortale costato la vita alla 76enne Chiara Bonfanti, travolta e uccisa da un Suv, una Porsche Macan, mentre stava attraversando la via Emilia Est sulle strisce pedonali, a pochi passi da barriera Repubblica nella serata di domenica 3 marzo. Erano da poco passate le ore 20.15 quando, per cause in corso di accertamento, l'anziana è stata travolta dal veicolo che l'avrebbe scaraventata dall'altra parte della strada, che sarebbe finita poi sul marciapiede. L'arrivo dei soccorsi in pochi istanti, i tentativi di rianimazione e il trasporto d'urgenza al Maggiore non sono bastati: la donna è deceduta prima dell'arrivo in ospedale. 

Nel momento dell'investimento la visibilità della zona era scarsa: forse potrebbe essere stata questa una delle cause della tragedia. Gli agenti sono al lavoro per ricostruire, anche grazie alle testimonianze di alcune persone che avrebbero assistito all'incidente, la dinamica dell'episodio. Gli approfondimenti riguardano Per ora la posizione dell'automobilista che guidava il Suv è al vaglio della polizia locale: nelle prossime ore potrebbero esserci sviluppi significativi relativi alla vicenda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolta e uccisa da un Suv sulle strisce pedonali: si indaga sulla morte della 76enne Chiara Bonfanti

ParmaToday è in caricamento