Commissariato il Consorzio Agrario: 60 dipendenti vanno a casa

Commissario straordinario è stato nominato Marco Bellora, commercialista, esperto nel ramo della finanza. Oltre ai licenziamenti, annunciata la vendita dei beni immobili del Consorzio

La sede del Consorzio Agrario

La decisione del commissariamento è stata presa dal ministero dello Sviluppo economico per portare avanti un percorso di risanamento e rilancio del Consorzio. Un provvedimento già annunciato che prevede, in prima battuta, l’azzeramento del Consiglio di amministrazione presieduto dall’ex presidente Luigi Malanchini.

IL COMMISSARIO
Commercialista, esperto nel ramo della finanza e di acquisizioni, vendite e consulenze in stretto contatto con grandi aziende, un’attività di socio e amministratore di importanti gruppi industriali italiani.
Il curriculum di Marco Bellora è importante e l’auspicio è che possa bastare a guidare il Consorzio Agrario di Parma con l’obiettivo dichiarato di “dare continuità a un’importante realtà aziendale di Parma”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I LICENZIAMENTI
Al fianco di Bellora sono stati nominati dal Tribunale di Parma due commissari giudiziali, Vincenzo Piazza e Luca Orefice. A molti è venuto in mente, in piccolo, il caso Parmalat e l’analoga gestione commissariale. In ogni caso si è messo un punto fermo ad un lungo periodo di sofferenza economica, con l’intento di imboccare una fase nuova. Per quanto riguarda il futuro del Consorzio si parla di un taglio di una sessantina di posti di lavoro, del pagamento dei debiti verso creditori e dipendenti.
Il tutto attraverso l’alienazione di beni immobili di proprietà del Consorzio stesso e il recupero di somme verso i clienti agricoltori per oltre 30 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Nuovo Dpcm entro il 9 novembre: stretta sulla attività commerciali e gli spostamenti interregionali

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

  • Parma in controtendenza: pronto soccorso e terapie intensive non sono in emergenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento