menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prosciutto di Parma, gli Stati Uniti diventano il primo mercato estero

Nel 2010 venduti negli States 450mila prosciutti con un incremento rispetto all'anno precedente del 17% e per un valore di 40 milioni di euro. Il mercato americano, con questo risultato, supera quello francese

Il 2010 è stato l’anno dei record per il Prosciutto di Parma sul mercato nordamericano. I pezzi venduti negli Stati Uniti hanno raggiunto le 450.000 unita’, per un valore di quasi 40 milioni di euro, segnando un incremento rispetto all’anno precedente del 17%, pari a circa 65.000 prosciutti. Grazie a questo risultato – spiega il Consorzio gli Usa scavalcano la Francia e diventano il primo mercato per l’export del Prosciutto di Parma. Benissimo anche il Canada, dove le aziende del Consorzio registrano un aumento del 42%, per un totale di quasi 60.000 prosciutti esportati e un valore di circa 4 milioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento