menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cooperazione, visita in Provincia del console tunisino Ben Abed

Il delegato è stato ricevuto dal vicepresidente Ferrari. Presente anche Ben Abdelafou Sihem presidente dell'associazione Donna tunisina a Parma. Tra i temi trattati anche il progetto dell'Agropolo in Marocco

Si è parlato di economia, agroindustria, formazione e cooperazione internazionale nell'incontro fra il vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari e il console tunisino di Genova Selah Dine Ben Abed.
Nella nostra città il console, che sta preparando la visita in programma per il 22 ottobre dell'ambasciatore della Tunisia in Italia, era accompagnato da Kamel Sfar e Ben Abdelafou Sihem presidente dell'associazione Donna tunisina a Parma.

In particolare si sono approfonditi i temi legati al progetto dell'Agropolo in Marocco a cui la Provincia insieme all'Università sta lavorando da tempo, esperienza che potrebbe essere affrontata anche con la Tunisia. Fra i progetti particolare attenzione è stata rivolta alla formazione professionale, ambito nel quale la Provincia ha già avviato in passato una collaborazione con la Tunisia su specifiche azioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento