Unesco, i delegati partecipano al World Food Research and Innovation Forum

Sono 13 le Città Creative Unesco della Gastronomia arrivate a Parma, prima realtà italiana a essere ammessa a questo prestigioso network

Si è aperta questa mattina lunedì 9 maggio con la partecipazione al World Food Research and Innovation Forum, promosso dalla Regione Emilia-Romagna per favorire il dialogo e la condivisione di ricerche, risultati e saperi sulla sicurezza alimentare e la nutrizione, la prima giornata parmense dei delegati delle Città Creative UNESCO della Gastronomia. Al Forum, che ha intervenire il Presidente della Regione Stefano Bonaccini, il Sindaco di Parma Federico Pizzarotti e l’on. Paolo De Castro, membro della Commissione per l'Agricoltura e lo Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo, erano presenti i rappresentanti di 13 delle 17 Città Creative della Gastronomia del network UNESCO: Belém (Brasile), Bergen (Norvegia), Chengdu (Cina), Dénia (Spagna), Gaziantep (Turchia), Jeonju (Corea del Sud), Östersund (Svezia), Phuket (Thailandia), Popayán (Colombia), Rasht (Iran), Shunde (Cina), Tsuruoka (Giappone), Tucson (Usa). 

La giornata della delegazione è proseguita con un incontro presso la Residenza Municipale. Folta la presenza istituzionale: oltre al Sindaco di Parma Federico Pizzarotti, non sono voluti mancare Franco Bernabè, Presidente della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO, e Pier Luigi Petrillo, coordinatore del Gruppo di Lavoro UNESCO del Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali. L’appuntamento ha infatti una valenza storica: è la prima volta che l’Italia ospita un meeting delle Città Creative UNESCO della Gastronomia. L’incontro si è idealmente concluso con l’inaugurazione della targa Parma UNESCO City of Gastronomy: un segno tangibile del prestigioso riconoscimento UNESCO che la città emiliana, prima in assoluto in Italia, si è vista riconoscere a Parigi l’11 dicembre 2015.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Pizzarotti a Salvini: "Ecco il delirio di un uomo, tu non mandi a casa proprio nessuno"

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

Torna su
ParmaToday è in caricamento