Voci d’amore e liberta': Edith Piaf, Marlene Dietrich, Trio Lescano. Musica tra te due guerre.

Europa 1944. Francia, Italia e Germania sono schiacciate dalla guerra, in Francia nasce il filone realista, di cui la cantante Edith Piaf diventa la più celebre interprete. La Germania nazista ha la fortuna di avere in patria per un breve periodo la cantante e attrice, che divenne una tra le più note icone del mondo cinematografico, Marlene Dietrich. La Dietrich divenne l’eroina di tutti i soldati al fronte con la canzone simbolo Lili Marlene, un motivo che riuscì a unire migliaia di persone che stavano combattendo al fronte. In Italia, la leggerezza del Trio Lescano porta sulla scena lo spaccato storico del periodo fascista e l’atmosfera musicale di quegli anni, quando lo swing iniziò a entrare nelle case degli italiani.

Il destino di tre nazioni sconvolte dalla II guerra mondiale, Francia, Germania e Italia, viene ripercorso attraverso le voci dei rispettivi idoli musicali dell’epoca in Voci d'amore e libertà - Musica tra le due guerre, uno spettacolo-concerto, in scena al Teatro di Fontanellato sabato 7 marzo alle ore 21.00. Nato da un’idea della cantante Mara Mazzieri e “condotto” dalla voce narrante della giornalista Maria Cristina Maggi, Voci d’amore e libertà è un affascinante viaggio attraverso la musica di Edith Piaf, voce di ribellione e inquietudine, di Marlene Dietrich, colonna sonora di una generazione di uomini chiamati al massacro e del Trio Lescano, esempio di apertura alle avanguardie e del tentativo di alleggerire gli affanni.

In maniere diverse, attraverso esperienze umane e artistiche molto differenti la Piaf, la Dietrich e il Trio Lescano furono i protagonisti culturali di tre nazioni attraversate da laceranti fatti storici che le loro canzoni sapevano raccontare, sintetizzando con efficacia i sentimenti dilaganti di paura, rabbia, speranza e nostalgia. In scena le cantanti Mara Mazzieri e Alessia Galeotti, i cori di Beatrice Carra, e l’accompagnamento di un piccolo ensemble composto da Alessandro Roveri al pianoforte, Marco Cantù al Contrabbasso, Gianni Finotello alla Batteria e Alessandro Di Pasquale al Saxofono

Prenotazioni: teatrofontanellato@gmail.com - tel. 327 4089399 (lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 16 alle ore 19 - sabato e giorni di spettacolo dalle ore 15 alle ore 20)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Altri tre giganti sulla Strada del Melodramma di Busseto

    • 28 febbraio 2021

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Altri tre giganti sulla Strada del Melodramma di Busseto

    • 28 febbraio 2021
  • corso guide museo guatelli

    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento