Festa al Colombofili, ecco chi c'è

Per iniziare alla grande la voglia d’estate con l’APP @ Colombofili SUMMER alla consolle un duo infuocato… DJ Aldo APE Piazza e DJ Marco Pipitone!

ALDO PIAZZA in arte DJ “APE” REGINA. Voce storica di Radio Parma e uno dei deejay più conosciuti di Parma (e non solo..), ma anche protagonista sul grande schermo dove veste i panni della mitica “Mara Maionchi” prima nel Chiambretti Night e ora al Grand Hotel Chiambretti. Da anni coglie i gusti del pubblico danzante, dai gusti retrò a quelli più recenti, assemblando nella sua consolle classici rock, dance e new wave italiani e internazionali di differenti epoche e tendenze. Farà rivivere i i favolosi anni ’80 e non solo.. !

MARCO PIPITONE ! Dj, giornalista, scrive di musica, insomma nato per la musica! E’ Marco Pipitone. Ormai tutti lo conoscono e l’hanno sentito. Ha calpestato i palchi più importanti: dal XXV aprile in Piazza Garibaldi ai festival più famosi della nostra zona. Tutti i club l’hanno avuto dietro alla console per far saltare ogni volta il folto pubblico.

Sono pronti a farvi ballare l’estate !

► Ingresso libero e gratuito riservato soci Arci

► Inizio spettacoli ore 22:00

► Per informazioni: 347-7957502

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • La musica che fa la storia: inizia la stagione al Campus Industry

    • dal 27 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Campus Industry Music
  • 'Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977': al via la mostra alla Magnani Rocca

    • dal 7 settembre al 8 dicembre 2019
    • Fondazione Magnani Rocca
  • Ecco il Barezzi Festival, da Echo & The Bunnymen a Vasco Brondi e Cristiano Godano: il programma

    • da domani
    • dal 15 al 17 novembre 2019
    • Teatro Regio, Auditorium Paganini
  • naked woman di roberto petrolini

    • Gratis
    • dal 9 al 28 novembre 2019
    • Chaos Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento