I tre poorcellini

Domenica 2 aprile ultimo immancabile appuntamento per la Stagione Ragazzi del Nuovo Teatro Pezzani con la Compagnia Fantateatro che propone la sua personale edizione de: “I tre porcellini”, adattamento e regia di Alessandra Bertuzzi, con Marco Mandrioli, Umberto Fiorelli, Tommaso Fortunato, Monalisa Verhoven, Odoardo Maggioni. Una favola bio-ecologica che parla anche di integrazione, con un lupo vegetariano che cerca i tre porcellini non per mangiarli ma per giocare con loro. Una storia divertente che si propone di spiegare ai giovani spettatori, cosa voglia dire differenziare i materiali e le cose e che li mette in guardia dall'inquinare la natura e con intelligenza gli spiega come riutilizzare i rifiuti. Tommy il porcellino più saggio, cerca di far capire ai suoi fratelli e ai giovani spettatori, che produrre e gettare rifiuti è diventato così "normale" nel nostro agire quotidiano che spesso viene considerato un fatto naturale. Ma in natura non esistono i rifiuti, li abbiamo inventati noi, e spesso sono anche difficili da trasformare e recuperare, sono cioè incompatibili con l'ambiente. Per questo è necessario affrontare con uno spirito diverso, più attento e responsabile, la gestione dei rifiuti, producendo meno rifiuti possibile ed imparando a recuperare, riutilizzare e rigenerare. E così, visto che la favola dei tre porcellini richiede di costruire ogni volta tre casette, che regolarmente vengono poi distrutte e i cui materiali vengono gettati via... Tommy suggerisce ai fratelli di ripulire il bosco dai rifiuti, differenziarli e costruire le casette con questi materiali di riciclo. Una grande idea, se consideriamo che in questo modo i tre porcellini tengono pulito il bosco e non producono rifiuti. Il lupo, vegetariano, diventerà poi amico dei porcellini, e insieme a loro, ripulirà il bosco delle favole da tutti i rifiuti gettati a terra, dimostrando che la diversità è fonte di ricchezza.. “I tre porcellini” replicherà alle ore 16.30. La biglietteria del teatro (Tel. 0521.200241) per la vendita dei biglietti (posto unico € 8) sarà aperta dal 28 marzo nei giorni martedì, mercoledì e giovedì dalle h.17 alle h. 19; venerdì e sabato dalle h. 10 alle h. 12 e dalle h.17 alle h. 19; domenica di spettacolo dalle ore 15.30 alle ore 16.30. I biglietti possono essere acquistati anche online sul sito del teatro www.nuovoteatropezzani.it o www.bigliettoveloce.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento