La maxi Cicciolata di Roccabianca “chiude” November Porc 2016

  • Dove
    Roccabianca
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 26/11/2017 al 26/11/2017
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Domenica 26 novembre finisce l’edizione 2017 della kermesse dalla eccellenze enogastronomiche della Bassa e di gran parte d’Italia – Ultimo giorno per visitare il Museo della Nebbia, a San Secondo Parmense – Poche ore ancora per “A Tavola con November Porc”

A Roccabianca, domenica 26 novembre “chiude” l’edizione 2017 di November Porc …. speriamo ci sia la nebbia!, la staffetta più golosa d’Italia, che si è spostata in ognuno dei precedenti fine settimana da Sissa a Polesine Parmense, a Zibello. Con una interessante novità: nelle Scuderie della Rocca dei Rossi, a San Secondo Parmense, tutti i fine settimana è stato aperto il MUSEO della NEBBIA, una istallazione temporanea, dovuta all’idea di Carlo Mantovani, realizzata da Stefano Polastri e dal suo staff, che “racconta” il lato buono della nebbia, ovvero quell’aspetto che consente alle eccellenze della Bassa di essere uniche, ed offre, contemporaneamente, un modo per “affrontare” questo territorio in maniera slow. Domenica 26 si può ancora visitare gratuitamente il Museo, accompagnati da una guida che, con illustrando le situazioni, incrementa la suggestione del tragitto (orario- 10-12:30 e 15-19). I visitatori del Museo possono compiere anche una visita guidata alla Rocca dei Rossi, al prezzo scontato di Euro 5,00. Visite gratuite domenica anche a Roccabianca al Teatro Arena del Sole dove sono conservate le 9 statue di Ximenes, salvate dalla distruzione del monumento di Parma a Verdi, e dove si può ammirare inoltre la Mostra fotografica e un bel plastico ferroviario. Altra visita, ma a pagamento, è quella alla Rocca dei Rossi. E poi, ci si può spostare a Fontanelle per entrare gratuitamente al Museo Mondo Piccolo dedicato a Giovannino Guareschi, il “papà” di Peppone e don Camillo, che qui nacque ed abitò a lungo.

A Roccabianca, domenica 26 novembre, intorno alle ore 9, ri-apre il mercato delle eccellenze “Armonia di Spezie e Infusi”, e quello natalizio “Aria di Natale”.
Intrattenimenti musicali e assaggi di specialità della Bassa parmense e di eccellenze di tante aree al top italiane accompagneranno i visitatori fino alle 11:30, quando ri- aprirà il Palaporc (tensostruttura riscaldata) con i piatti predisposti secondo le ricette della tradizione: Tortelli di Spalla cotta, Polenta e Gorgonzola, Cotiche con fagioli, Guancialini con purè di patate, Tris di Torte “nostrane”, oltre ai tipici vini della zona, cui si aggiunge la Birra Menabrea. Per tutto il giorno, ci saranno attrazioni ed intrattenimenti, artisti di strada, trampolieri, non mancherà il LunaPark e gags, inoltre, musica suoni tradizionali della Bassa con i maestri Eugenio Martani, Adorni e Corrado Medioli saranno al centro di due Concerti, uno in mattinata e l’altro nel pomeriggio (gazebo centrale). Senza trascurare il gioco ufficiale di November Porc: il Tiro al salame che destina i proventi in beneficenza, grazie al Circolo Cultori ed Estimatori del Maiale. A Roccabianca, per tutta domenica, rimane aperto lo stand con lo STORE del merchandising di November Porc, con la “linea” di abbigliamento di NP (felpa, maglietta, grembiule, berrettino) ed oggettistica. La “linea” 2017, è green e la novità viene dalla shopper (ovviamente green). Accanto allo STORE, si trova la mescita della Birra MENABREA, sponsor ufficiale. E alle 15, circa, ecco la CICCIOLATA formato maxi, che, dopo essere portata in piazza su un carro, verrà ripartita e distribuita gratis ai presenti, assieme ad una fetta di polenta ai ferri. Fino al 30 novembre è possibile prenotare “A Tavola con November Porc”, rassegna che si tiene in 22 ristoranti aderenti alla Strada del Culatello, con menù della tradizione e piatti innovativi, a base di maiale, a prezzo concordato. Si può scegliere ad esempio, Lardo alto del Po di maiale nero, Polenta fritta con le pestate di lardo, Gnocchi di patate al Gorgonzola e Culatello, ma anche Gnocchi di castagne gratinati al ragù di Strolghino di Culatello, Tagliolini all’uovo con Culatello e crema di Tosone, Mezzemaniche ripiene di Parmigiano in brodo di gallina fidentina, Orzotto con pasta di salame e rosmarino mantegato al Parmigiano Reggiano, Prete e Cotechino con lenticchie e pasta di Strolghino, Stracotto di Guanciale di Maiale con polenta, Fagioli con le cotiche, Involtini di verza al sugo con sfoglie, Torta al Nocino,
Zuppa di cioccolato, uvetta e gelato allo zabaione, Cacio bavarese (dolce amato da G. Verdi), Crostata di marroni e Rhum. NOVEMBER PORC è organizzato da Strada del Culatello di Zibello DOP, con il sostegno dei Comuni interessati, Provincia di Parma, APT Servizi e Regione Emilia
Romagna.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Ghost il musical: nuova data il 21 marzo 2021 al Teatro Regio

    • 21 maggio 2021
    • Teatro Regio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento