'Paradiso. Un pezzo sacro': il Ponte Nord accoglie l'opera preziosa di Lenz

Si entra nel ventre del grande 'mostro', in questi giorni grande contenitori creativo che, come un ventre, avvolge le performer, le coriste e le attrici di Lenz Fondazione che mettono in scena uno spettacolo unico e di rara bellezza. "Il Paradiso. Un pezzo sacro". Al primo piano alcune performer rinchiuse in sacchi a pelo neri accolgono gli spettatori, invitati a spostarsi all'interno degli ampi spazi del Ponte Nord. E' questo il luogo, eredità di un passato di cattiva amministrazione, che oggi viene utilizzato per una creazione che restituisce dignità all'opera architettonica. Uno spazio inutilizzato ed inutile che prende vita per dieci repliche con una delle più alte creazioni della formazione artistica che ha sede negli spazi industriali di via Pasubio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoratori si ribellano: "Il 15 gennaio apriremo nonostante i divieti"

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Parma in zona arancione: il calendario delle regole nel fine settimana

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Viola il coprifuoco per andare a trovare la fidanzata: giovane multato per 400 euro

  • Parma scongiura la zona rossa

Torna su
ParmaToday è in caricamento