Prima edizione della mostra mercato dell’antico pomodoro riccio di parma

Domenica 14 agosto il centro di Traversetolo si vestirà a festa, dalle 10 alle 24, per ospitare una mostra-mercato rivolta alla conoscenza e alla valorizzazione dell'antico pomodoro parmense.

Ad organizzare l'evento saranno l'Amministrazione Comunale unitamente agli ideatori del rinomato Rural-Biodiversità Agricola.

Dalla forma tondeggiante, appena appiattita ai poli e con scanalature, l'Antico Pomodoro Riccio di Parma presenta una buccia rosso scarlatto e molto sottile, la sua polpa è carnosa e dal sapore dolce e delicato, unico. Si tratta di una antica varietà presente nel secolo scorso e quasi abbandonata negli anni Cinquanta-Sessanta. A Parma, che è ritenuta la culla dell'industria conserviera e che tutt'ora ne detiene il primato, la coltivazione di pomodoro era largamente diffusa, soprattutto nella zona della val Parma che possedeva il terreno e il clima ideali per il Riccio, contribuendo a rendere la città ducale famosa nel mondo.

Domenica 14 agosto sarà quindi un'occasione speciale per scoprire la storia di un prodotto della nostra terra. Il programma è davvero ricco di iniziative: esposizione di una settantina di vecchie specie di pomodoro di forma e dimensioni variegate, con colori che vanno dal rosso tradizionale al verde, dal giallo all'arancio, passando per il viola, fino al nero; degustazione di prodotti a base di pomodoro; possibilità di acquisto di pomodori come il Riccio; negozi aperti. Nel pomeriggio poi, alle 16, si assisterà alla messa in moto di modelli di trattori prodotti tra gli anni Trenta e Cinquanta e di auto d'epoca di colore rosso fiammante.

Infine, come ogni festa che si rispetti, anche questa giornata avrà il suo momento di musica per trasformarsi in un evento completo e per proseguire sulla strada della conoscenza, della scoperta e dell'apprendimento. Alle 21 infatti, nell'area antistante il Prosciutto Bar di Rosa dell'Angelo, si esibirà il cantautore Roberto Vecchioni, che è anche scrittore, poeta, attore e insegnante. Nei suoi testi l'artista ricorre spesso a un vasto repertorio mitologico e letterario per trarne tematiche intimiste e questo concerto, che fa parte del tour 2016 "La vita che si ama" e ispirato al suo ultimo libro, parlerà di felicità, concetto che verrà affrontato a partire dalla dimensione degli affetti. Si succederanno quindi brani a connotazione personale, per raccontare un mosaico di quarantacinque anni di canzoni attraverso i tasselli della sua personale memoria.

L'ingresso a tutti gli eventi è gratuito.

Per maggiori informazioni si può consultare il sito web www.pomodororicciodiparma.it oppure contattare il numero: 335.7852206.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento