Tutti gli eventi del Primo maggio

Ecco il Primo maggio

PARMA

Ore 9.30 Concentramento dei lavoratori e cittadini a Barriera d’Azeglio.
Ore 10.00 Corteo con il corpo bandistico “G. Verdi”. Deposizione corone al monumento al Partigiano e alla lapide ai Caduti.
Ore 11.00 Comizio conclusivo in Piazza Garibaldi di Nicola Turco, segreterio generale nazionale UILPA; presentazione di Federico Ghillani, segretario generale CISL PR e PC.

BORGO VAL DI TARO
Ore 9.45 Concentramento lavoratori e cittadini. P.le Marconi antistante stazione ferroviaria.
Ore 10.00 Partenza del corteo con il Corpo Bandistico Borgotarese da Piazzale Stazione attraverso Viale Martiri Libertà, Via Taro, Via Lungotaro Brig. Giulia, Piazza 11 Febbraio, Via Nazionale, arrivo Piazza Manara.
Ore 10.45 Piazza Manara, l’Amministrazione Comunale conferirà gli attestati di benemerenza a lavoratori che si sono distinti nella loro attività lavorativa.
Ore 11 Comizio conclusivo di Paolo Bertoletti, segr.gen. SPI CGIL Parma; presentano Sonia Cardinali, responsabile di zona CISL, e Giuseppe Rossi, della segreteria provinciale UIL.
Anche quest’anno il Primo Maggio a Borgotaro avrà una valenza comprensoriale: saranno presenti i gonfaloni dei comuni di Bedonia, Compiano, Albareto, Tornolo, oltre a quello di Borgotaro.

SORBOLO
Sabato 30 aprile
Notte insonne…
Ore 20.00 Cappelletti in notturna aspettando il PRIMO MAGGIO presso il Circolo Arci Quadrifoglio di Sorbolo in via Venezia, 10. Gradita la prenotazione (al 3487435130 oppure 3389126838).
Ore 22.00 Jumbo Story, musica anni ’70-’80.
Domenica 1° maggio
Ore 8.30 Colazione del contadino, torta fritta e salame a Casaltone.
Ore 9.00 Ci siamo tutti? Ritrovo partecipanti e autorità in piazza.
Ore 10.00 Corteo dei trattori lungo le vie del paese.
Ore 11.00 Saluto alla cittadinanza in piazza Lavoratori con i sindaci di Sorbolo e Mezzani e comizio finale di Rosalba Calandra Checco, segreteria FP CGIL Parma.
Ore 12.30 Prenzo del trattorista (è gradita la prenotazione al 3387074037).
Ore 15.00 Inizio BALLOGIOCANDO: animazione, baby dance e giochi per i bambini.
Ore 16.00 Trattori & dintorni: laboratori creativi per bimbi e adulti giocherelloni a cura dell’associazione Gruppo Bianka.
Ore 18.00 Spettacolo Hip hop a cura di Polisportiva Free Time ASD.
Ore 18.30 THE CUGGINIS IN CONCERTO.
Ore 19.30 Torta fritta cura del moto club “Paso”
Programma confermato dalle 17.00 sotto il tendone anche in caso di maltempo.

SAN POLO DI TORRILE
Ore 9.30 Concentramento presso il Circolo Arci di via Bruno Buozzi, comizio di Silvia Sartori della segretaria FILCTEM CGIL Parma. Seguirà musica con rinfresco.

COLORNO
Ore 10.30 Concentramento in Piazza Garibaldi; a seguire, corteo con la banda musicale per le vie cittadine (ponte sulla Parma, Via Matteotti, Via Du Tillot, Via Levacher, Via Marconi, Casa protetta, con fermata musicale, ponte sulla Parma, Via Matteotti, Via XX Settembre, Via Cavour).
Ore 11.30 Comizio in Piazza Garibaldi di Giulio Guatelli, segretario provinciale FIRST CISL PR e PC. Seguirà rinfresco.

COLLECCHIO
Ore 10.00 Concentramento di lavoratori e cittadini in Piazza Europa intrattenuti dal complesso musicale “Città di Collecchio”.
Ore 10.30 Corteo e concerto bandistico lungo le strade cittadine.
Ore 11.00 In Piazza Europa i sindaci di Collecchio e Sala Baganza porteranno i saluti delle amministrazioni comunali, seguiti dal comizio conclusivo di Raffaele Tagliani, segretario Camera del Lavoro di Langhirano; presenta Daniele Valentini, segreteria provinciale UILM.

LANGHIRANO
Ore 10.00 Ritrovo di lavoratori e cittadini in Piazza Ferrari.
Ore 10.15 Concerto del complesso bandistico “Castrignano”.
Ore 10.30 Il corteo attraverserà, al suono della banda, le vie del paese.
Ore 11.00 In Piazza Ferrari (di fronte al Municipio), i sindaci di Langhirano e Felino porteranno i saluti dell’Amministrazione comunale, seguiti dal comizio conclusivo di Michele Franco, della segreteria FIT CISL PR e PC.

TRAVERSETOLO
Ore 10.00 Ritrovo in Piazza Vittorio Veneto.
Ore 10.15 Intrattenimento musicale della banda “New Band Cesare Pattacini” di Montechiarugolo.
Ore 10.30 Corteo con la Banda sino a Villa Pigorini e ritorno.
Ore 11.00 Il sindaco Ginetto Mari porterà il saluto dell’Amministrazione comunale, seguito dal comizio di Andrea Rizzi, segretario FILCAMS CGIL Parma.

...e al pomeriggio (dalle 14.30 alle 23.30), in piazza del Municipio e adiacenti, con il FESTIVAL ROCK TRAVERSETOLO- XX edizione, torna l'ormai MITICA "FESTA DEI LAVORATORI", promossa dai GIOVANI CGIL Parma, Sercoop CGIL Parma, Assessorato alle Politiche Giovanili Comune di Traversetolo, Kolibrand e Rigoletto Records.

FIDENZA
Ore 10.15 Concentramento e concerto della banda presso la sede della Camera del Lavoro.
Ore 10.30 Partenza del corteo dalla sede della Cgil (c/o i Terragli) per via Malpeli e via Berenini fino a Piazza Garibaldi.
Ore 11.00 Saluto dell’Amministrazione Comunale e comizio conclusivo di Baldo Ilari, segretario generale FNPCISL Parma; presentazione di Vincenzo Vassetta, segretario Camera del Lavoro di zona.

SALSOMAGGIORE TERME
Ore 9.30 Raduno in Viale Corridoni (altezza Tommasini).
Ore 10.00 Partenza del corteo che attraverserà le vie del centro cittadino.
Ore 10.45 Comizio conclusivo di Maria Tarasconi, segretaria confederale UIL Parma, con presentazione di Maurizio Miati, segretario FILCAMS CGIL Parma.

FORNOVO TARO
Ore 10.00 Concentramento in Piazza del Municipio e concerto del Corpo Bandistico Fornovese.
Ore 10.30 Partenza corteo.
Ore 10.45 Arrivo Foro 2000 (ex Foro Boario).
Ore 11.00 Saluto del Sindaco e comizio conclusivo di Andrea Frati, segretario FILLEA CGIL Parma. Al termine della manifestazione verrà servito un rinfresco offerto dalla Camera del Lavoro di Fornovo.

Cgil, Cisl, Uil: "Per puntare l'attenzione sul lavoro che non c’è, o è di bassa qualità, o è sempre più precario e sempre meno tutelato"

"In un paese bloccato da un’economia asfittica a cui manca un vero slancio per uscire definitivamente da una crisi che rischia di trasformarsi in stagnazione secolare; dove la dinamica occupazionale continua a registrare valori negativi dopo essere stata “drogata” da sgravi contributivi che di fatto, una volta terminati, non hanno indotto nessuna inversione di tendenza nel panorama lavorativo nostrano; dove interi settori come il terziario, la meccanica, l’edilizia, il pubblico impiego sono mobilitati per il rinnovo dei loro contratti nazionali, bloccati da anni; dove coloro che subiscono con maggiore evidenza le conseguenze di questa situazione sono sempre i soliti noti, lavoratori dipendenti, giovani, precari, disoccupati e pensionati: CGIL, CISL e UIL tornano anche quest’anno, anche a Parma, a celebrare uniti il PRIMO MAGGIO, FESTA DEI LAVORATORI. Per riportare ancora una volta, al centro delle tante iniziative in programma nelle piazze del territorio, il tema del lavoro. Il lavoro che non c’è, o è di bassa qualità, o è sempre più precario e sempre meno tutelato, in virtù di politiche liberiste che stanno scippando la classe lavoratrice di diritti frutto di decenni di battaglie e di conquiste. Un lavoro che ha bisogno di una vera strategia di politiche economiche espansive, fatta non di annunci, ma di interventi concreti e immediati, a partire da quelli fiscali a favore di lavoratori e pensionati, da un cambiamento delle norme sulle pensioni, come richiesto da CGIL, CISL e UIL, da un forte rilancio di investimenti pubblici, facilitato da tassi di interesse molto bassi, la cui forte riduzione in questi anni è sicuramente stata uno degli elementi principali che ha determinato la caduta del Pil e la perdita di posti di lavoro. E a partire da un forte rilancio del contratto nazionale, unica vera garanzia di equità, diritti e dignità per tutti i lavoratori".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento