Rollercoaster Love

  • Dove
    Villa Caoumont
    Indirizzo non disponibile
    Felino
  • Quando
    Dal 24/06/2016 al 24/06/2016
    21:00
  • Prezzo
    Guarda il programma
  • Altre Informazioni

Il nuovo lungometraggio indipendente e autoprodotto dai felinesi Valla e D’Ambrosio, che ha debuttato a Parma lo scorso marzo e che recentemente è stato insignito del marchio “Oro Invisibile” dal Festival di Lenola (LT) “Inventa un film” e in corsa per i premi principali, sarà proiettato venerdì 24 giugno alle 21 in Villa Caumont Caimi a Felino (PR). Una serata unica nel suo genere, voluta dall’associazione locale Filinum, che sarà introdotta da un concerto live della giovane band parmigiana Earthist, autrice della colonna sonora del film

L'associazione Filinum venerdì 24 giugno alle 21 presenterà a Felino (PR) il film indipendente dei felinesi Emanuele Valla e Dario D’Ambrosio “Rollercoaster Love”, introdotto dal concerto della giovane band parmigiana Earthist, per una serata sotto le stelle in una cornice unica, quella del parco di Villa Caumont Caimi, non nuova ai grandi appuntamenti. L’appuntamento, già in programma lo scorso 2 giugno e rinviato per maltempo, sarà una ghiotta occasione per chi non è ancora riuscito a vedere il lungometraggio o per chi vuole riassaporarne la trama in un luogo evocativo e festeggiare insieme la recente notizia della selezione di “Rollercoaster Love” al Festival di Lenola (LT) “Inventa un film” che si svolgerà in agosto e da cui ha già ricevuto il marchio di qualità “Oro invisibile”, per lavori che non hanno ancora una distribuzione che ne rispecchi il valore.

Di cosa parla il film? Certe storie sono dannatamente vere e l'amore è dannatamente instabile: sale d'improvviso e ti butta giù con la medesima rapidità. Ti “sbattacchia” a destra e a sinistra, ti fa urlare e ti stringe lo stomaco... Eppure vuoi riprovarci. Come quei grovigli di ferro, bulloni e rotaie che chiamiamo montagne russe, e per le quali facciamo code talvolta chilometriche pur di vivere determinate emozioni. Il parallelismo tra la schizofrenia dell'amore e le iconiche attrazioni dei parchi divertimento è pressoché ovvio: Rollercoaster Love parla di questo e della coda, apparentemente interminabile, che David (il protagonista), ancora provato dal suo "ultimo giro", ha davanti a sé prima di tornare a salire sulle montagne russe. Gli alti e i bassi dell'amore, come i su e giù di una folle corsa sull’ottovolante. Un lavoro fatto sì di sacrifici ma anche di tante preziose collaborazioni dalle riprese fino alla post-produzione, dal Comune di Felino al patrocinio della Provincia di Parma, passando per la collaborazione con le giovanili di football dei Parma Panthers e delle Starlight Cheerleaders, senza dimenticare amici, genitori e persone che hanno creduto nel progetto, contribuendo anche economicamente tramite una campagna di crowdfunding, rendendo possibile la realizzazione del film.

Un territorio, quello di Parma e della sua provincia, che ha ispirato buona parte delle scene e ha offerto scorci nuovi come Felino, Sala Baganza, Torrechiara e Traversetolo

ma anche altri luoghi della regione, come Marina di Ravenna, Ravenna stessa e Faenza: territori che hanno fatto da sfondo a una storia anche per cinefili più esterofili. I titoli di testa sono della CHD Animation, un gruppo di ragazzi di Vicenza dalla creatività innata che Emanuele ha incontrato alla premiazione di un suo cortometraggio Nobody Knows (contro il bullismo), in occasione di un festival del Nord Italia. Da non dimenticare poi la collaborazione con il cantautore americano Joshua W. Scott, Elisa Bocchia e gli Earthist, la giovanissima band parmigiana di ottime promesse (ad aprile si sono esibiti nel cuore di Londra e a luglio saranno all’Alcatraz di Milano), che introdurranno la serata con un entusiasmante concerto. “La collaborazione con Emanuele e Dario prosegue da Dreaming Alaska – ha affermato Federico Ronchini portavoce della band e compositore delle musiche originali - e si sviluppa quasi in parallelo. In linea con questo le canzoni del nostro ultimo album Lightward sembravano perfette per quelle immagini e per il mood di Rollercoaster, quindi non abbiamo esitato ad accettare di proseguire la collaborazione. Siamo cresciuti nello stesso paese, a pochi metri di distanza e abbiamo fatto tanta strada insieme, è bello pensare che i nostri progetti siano una metafora della vita reale.” Durante la serata sarà anche possibile ammirare alcuni dipinti dell’artista felinese Mattia Tagliavini (alias Uomo Ossimoro nel film) autore dei quadri che appaiono in “Rollercoaster Love”, così come del logo, dell'artwork del teaser poster e dei loghi dei supereroi-cameo presenti nel film. Un mix travolgente per una pellicola davvero curiosa, accattivante ed emozionante. Altre informazioni dettagliate sono sul sito del film www.rollercoasterlove.com e sulla pagina Facebook dedicata (www.facebook.com/rclovemovie). E’ possibile acquistare i biglietti in prevendita a Felino alla tabaccheria "Il Quadrifoglio" in Via Carducci 7/A, alla Pasticceria Zarotti - Lounge Bar (Pilastro di Langhirano) Via Cavaillon e al Music Mille (Parma), piazza Balestrieri 5/A (c/o Euro Torri). Chi invece avesse già acquistato i biglietti per la serata del 2 giugno si presenti con quelli, automaticamente validi. Per informazioni: cell. 335.7492334.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • La musica che fa la storia: inizia la stagione al Campus Industry

    • dal 27 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Campus Industry Music
  • 'Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977': al via la mostra alla Magnani Rocca

    • dal 7 settembre al 8 dicembre 2019
    • Fondazione Magnani Rocca
  • Ecco il Barezzi Festival, da Echo & The Bunnymen a Vasco Brondi e Cristiano Godano: il programma

    • da domani
    • dal 15 al 17 novembre 2019
    • Teatro Regio, Auditorium Paganini
  • naked woman di roberto petrolini

    • Gratis
    • dal 9 al 28 novembre 2019
    • Chaos Art Gallery
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ParmaToday è in caricamento