scoprire i balcani ai diari di bordo

Sabato 11 marzo Eugenio Berra alle ore 18 alla Libreria Diari di bordo di Parma presenta la guida “Scoprire i Balcani. Storie, luoghi e itinerari dell'Europa di mezzo”. Dopo il successo della prima edizione (Cierre, 2013), una nuova con una rinnovata veste grafica, aggiornata e ampliata con trentadue pagine aggiuntive e alcune nuove collaborazioni. Un testo inedito di Paolo Rumiz introduce il lettore all'interno di un affascinante ibrido a metà strada tra libro di suggestioni e classica guida turistica,in un lungo viaggio che da Trieste giunge sino al Mar Nero attraversando i territori della ex Jugoslavia, l’Albania, la Bulgaria e la Romania. Pagine dense di contenuti e sguardi "altri" rispetto alle tradizionali narrazioni (anche turistiche) su questi territori, a comporre un imprescindibile strumento di conoscenza da mettere nello zaino al momento della partenza. Un lungo viaggio che da Trieste giunge sino al Mar Nero attraversando i territori della ex Jugoslavia, l’Albania, la Bulgaria e la Romania: dieci capitoli-nazioni pensati come altrettante finestre spalancate su una parte d’Europa ancor oggi poco conosciuta se non nei suoi stereotipi e luoghi comuni. "I realizzatori di questo Invito al viaggio nei Balcani offrono a tutti noi uno strumento di informazione obiettivamente necessario" Dalla prefazione di Silvio Ferrari. Ai Diari assieme a Eugenio Berra per fare un focus sull' Albania ci sarà Adela Kolea, una ragazza di origini albanesi che vive a Parma e collabora con Osservatorio Balcani e Caucaso. A seguire degustazione di prodotti della rete di Slow Food in Albania: Presìdio Slow Food del Gliko di Përmet e distillato di vinacce.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento