Sotto una piccola stella

Il 22 dicembre alle 21 e il 23 dicembre alle 18, nell’ambito della rassegna Passaggi, a cura di Opheliasflower Eventi, lo spazio Ortles Lab di via Ortles 6 ospiterà lo spettacolo Sotto un piccolo Stella, di e con Lara Bonvini.
Lo spettacolo, liberamente tratto dall'opera poetica e visiva di Wislawa Szymborska, può contare sugli apporti di Mauro Casappa per l’elaborazione musicale e il concept della scenografia, di Nicoletta Cabassi per la consulenza artistica e i costumi, di Simonetta Checchia per la consulenza registica.
La genesi dell’opera ha visto varie tappe, sostenute nel 2016 e 2017 dal festival ErmoColle, nel 2017 da Europa Teatri, nel 2018 dalla Compagnia Artemis Danza. Sabato e domenica sarà possibile assistere all’ultima tappa del lavoro – studio di Lara Bonvini sull’opera della poetessa polacca. Le poesie della Szymborska, selezionate tra tutta la sua opera omnia, sono ordinate in scena secondo un percorso drammaturgico a partire da una riflessione sulla poesia e sul ruolo dei poeti nella società contemporanea. Il lavoro è suddiviso in 3 atti intervallati da 2 momenti esclusivamente musicali. La forma della messa in scena, tuttavia, non è quella del reading e le parole scritte non si traducono solo in suono, bensì intessono una trama tridimensionale fatta di gesti, spazio e immagini. Corpo, spazio, suono, parola e immagine: questi gli elementi in dialogo in un continuo gioco di scambi, sovrapposizioni e occultamenti reciproci. Le immagini utilizzate nella pièce sono alcuni collages creati dalla Szymborska stessa, attività che la poetessa praticava con passione e con l'immancabile ironia che rientra nelle suggestioni evocate dalle sue composizioni poetiche. Il non sapere, la curiosità come principio ermeneutico, definisce secondo Szymborska non solo il ruolo del poeta ma dell’intellettuale in genere nella nostra contemporaneità: “non si deve (o non si può?) arrivare ad avere risposte concrete sulle questioni esistenziali o essere depositari di chissà quale verità rivelata, bisogna invece non perdere il polso della realtà - soprattutto l’interesse per essa.”
Introdurranno lo spettacolo la danzatrice Erika Melli e il musicista Paolo Lasagni nella performance Era: un’espansione cangiante d’emozioni creerà una diversità di spazio interno tentacolare, in ricerca della propria direzione.
L’attrice Lara Bonvini negli stessi giorni dedicherà alla poetessa Wislawa Szymborska anche il laboratorio POESIA IN ATTO. Il laboratorio verterà sulla poesia e sulle sue possibilità di messa scena attraverso nuove modalità espressive vocali e fisiche.

Prenotazione consigliata. Per informazioni e prenotazioni i contatti sono: tel. 0521/798282 0521.798282 (dalle 10:30 alle 18), e-
mail: info@opheliasflower.it info@opheliasflower.it . Per iscrizioni ai laboratori contattare l’organizzazione via mail scrivendo sempre a info@opheliasflower.it .

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • Ghost il musical: nuova data il 21 marzo 2021 al Teatro Regio

    • 21 maggio 2021
    • Teatro Regio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento