Sandro Laffranchini & i solisti dell’opera italiana interpretano Dotzauer e Bazzini a “musica in circolo”

Il violoncello di Sandro Laffranchini e i Solisti dell'Opera Italiana saranno i protagonisti, domenica 13 novembre alle ore 11.00 al Ridotto del Teatro Regio, dell'ultimo appuntamento stagionale della rassegna Musica in Circolo, realizzata dall'Associazione Rinascimento 2.0 e dal Teatro Regio di Parma con il sostegno di Sinapsi Group e Net Project.

I Solisti dell'Opera Italiana, che annoverano nelle loro fila alcuni tra i più affermati strumentisti del nostro Paese selezionati tra le prime parti dell'Orchestra dell'Opera Italiana e di altre importanti orchestre, domenica avranno il piacere di suonare insieme a Sandro Laffranchini, primo violoncello del Teatro e della Filarmonica alla Scala, offrendo al pubblico l'occasione di ascoltare la Sonata prima per due violoncelli di Friedrich Dotzauer e il Quintetto per archi in la maggiore di Antonio Bazzini.

Quattro musicisti di assoluto prestigio, quelli che rappresenteranno i Solisti al Ridotto del Regio: il violinista Gabriele Bellu (al Maggio Musicale Fiorentino dal 1990 al 2008, ha ricoperto il ruolo di spalla dei primi violini in varie orchestre, tra le quali l'Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, del Teatro Lirico di Cagliari, del Carlo Felice di Genova, dei Virtuosi Italiani, dell'Orchestra dell'Opera Italiana - OOI), la violinista Silvia Mazzon (dal 2009 fa parte de "I Filarmonici di Roma". Recentemente è stata invitata a suonare nell'orchestra da camera "I Solisti di Pavia". Fa parte dell'OOI, nella quale ha anche ricoperto il ruolo di Spalla), il violista Pietro Scalvini (violista del "Quartetto Fiesole" dalla sua fondazione nel 1988 fino al 2007, ha collaborato e collabora come prima viola con le orchestre ORT di Firenze, Orchestra del Teatro Regio di Parma, I Virtuosi Italiani, Orchestra Internazionale d'Italia, Euroensamble. Attualmente è prima viola dell'Orchestra dell'Opera Italiana) e il violoncellista Massimo Tannoia (dal 2004 al 2012 primo violoncello dell'Orchestra del Teatro Regio di Parma, collabora, in qualità di primo violoncello ospite con l'Orchestra del Teatro dell'Opera di Roma, del Teatro La Fenice di Venezia e del Teatro San Carlo di Napoli; è primo violoncello dell'OOI).

Al termine del concerto, presso il Gran Caffè del Teatro sarà offerto al pubblico un aperitivo a buffet, compreso nel prezzo del biglietto.

Chiude con questo appuntamento la IV edizione della rassegna, che rinnova l'occasione di ascoltare composizioni di rara esecuzione e brani celebri eseguiti da formazioni diverse. Musica in Circolo tornerà al Teatro Regio il 30 aprile 2017, con il primo dei sei appuntamenti della V edizione.

I biglietti (posto unico numerato €14,00) sono in vendita al prezzo di presso la Biglietteria del Teatro Regio di Parma e online su teatroregioparma.it. L'acquisto online non comporta alcuna commissione di servizio.

Il pubblico potrà sottoscrivere un abbonamento valido per la V edizione di Musica in circolo al prezzo speciale di €70,00.

Per informazioni: Biglietteria del Teatro Regio di Parma, tel. 0521 203999, biglietteria@teatroregioparma.it, www.teatroregioparma.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parma, la mostra di Ligabue inaugura il nuovo spazio espositivo di Palazzo Tarasconi

    • dal 19 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Tarasconi
  • 'Renato Brozzi e la scultura animalista italiana tra Otto e Novecento" al museo Renato Brozzi

    • dal 11 febbraio al 30 maggio 2021
    • Museo Renato Brozzi di Traversetolo
  • raccolta fondi per bambini ospedale parma

    • Gratis
    • dal 13 marzo al 11 aprile 2021
    • Ospedale dei bambini Pietro Barilla
  • corso guide museo guatelli

    • Gratis
    • dal 9 marzo al 13 aprile 2021
    • Museo Guatelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ParmaToday è in caricamento