L’Università di Parma al meeting di avvio del progetto europeo InnodairyEdu Erasmus+ 2018

Il kick off meeting del progetto che mira a collegare il mondo accademico con l’industria lattiero-casearia si è recentemente tenuto in Grecia

 L’Università di Parma ha recentemente partecipato al kick off meeting del progetto europeo competitivo InnoDairyEdu (codice 2018-1-EL01-KA203-047844) - Erasmus+ 2018, Partnership strategiche per l'istruzione superiore ΚΑ2, che si è tenuto in Grecia al Technological Educational Institute of Thessaly (TEI) di Larissa.

Referenti del progetto per l’Università di Parma sono la prof.ssa Benedetta Bottari (responsabile dell'Unità), il prof. Erasmo Neviani e il prof. Germano Mucchetti, docenti del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco.

InnoDairyEdu mira a collegare il mondo accademico con l'industria lattiero-casearia e prevede lo sviluppo di materiale didattico digitale innovativo per studenti e professionisti del settore lattiero-caseario sui temi della produzione e lavorazione del latte, della sicurezza, qualità e imprenditorialità. Gli argomenti del materiale educativo saranno selezionati sulla base della valutazione dei curricula correnti nelle Università partecipanti e tenendo conto delle opinioni dell'industria casearia sulla base dei bisogni formativi identificati nel loro personale tecnico specializzato.

Il materiale sarà liberamente accessibile nel formato di Massive Open Online Courses-MOOC attraverso una piattaforma interattiva che sarà sviluppata nell'ambito del progetto e che fungerà da strumento di divulgazione del materiale formativo per tutte le parti interessate.

I partner del progetto coordinato dalla prof.ssa Eleni Malissiova del dipartimento di tecnologia alimentare del TEI sono, oltre all’Università di Parma, l’Università di León per la Spagna, l’Università di Warmia-Mazuri per la Polonia, la Cipro University of Technology e 4obs Consulting per la Grecia. I partner finora associati per l’Italia sono il Consorzio per il Parmigiano Reggiano e il Consorzio per la Tutela del Formaggio Gorgonzola DOP, molte altre industrie lattiero-casearie e cooperative dei paesi partecipanti saranno attivamente coinvolte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ulteriori informazioni o manifestazioni di interesse a partecipare come partner associato è possibile contattare il coordinatore Eleni Malissiova all'indirizzo malissiova@teilar.gr

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto da un furgone e sbalzato contro una moto: ciclista 45enne gravissimo

  • Devasta la stazione rischiando di far deragliare un treno: arrestato 21enne tunisino

  • Incidente sull'Asolana: moto contro un'auto, muore 50enne motociclista

  • Incendio a San Prospero, vigili del fuoco a lavoro

  • Ribaltone Genoa: c'è Faggiano al posto di Marroccu

  • "L'aeroporto Cargo a Parma? Un disastro ambientale annunciato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento