rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità Oltretorrente / Strada Giovanni Inzani

“Oltre Lab”: aperto il nuovo centro di animazione culturale nel cuore dell’Oltretorrente

“Oltre Lab” è il nome del locale precedentemente noto come Hub Café, un luogo identitario del quartiere che ritorna nella disponibilità dei cittadini

Ha aperto oggi, sabato 16 marzo, Oltre Lab, il nuovo laboratorio culturale di Piazzale Bertozzi, nel cuore dell’Oltretorrente. Il locale, precedentemente noto come “Hub Café”, riprende vita dopo un periodo di chiusura durato oltre due anni, grazie a un innovativo percorso di co-progettazione guidato dal Comune di Parma, proprietario dell’immobile, insieme a TurboLenta APS e al Consorzio Ossigeno.

Alla presenza del Sindaco di Parma Michele Guerra e dell’Assessora alla Partecipazione, Associazionismo e Quartieri Daria Jacopozzi, le porte del locale sono state riaperte con l’obiettivo di offrire al quartiere e alla città una costante attività di animazione culturale (incontri, mostre, laboratori, ecc.), arricchita da una proposta di ristorazione etica e sostenibile. Oltre Lab diventa anche luogo di presidio dell’Oltretorrente e, con le sue attività ed eventi, vuole contribuire alla valorizzazione della rete commerciale del quartiere.

“Questa riapertura, a cui abbiamo a lungo lavorato, è frutto di un percorso profondo che ha visto coinvolte molte energie della città. Il nome scelto, Oltre Lab, è simbolo di un quartiere che si fa laboratorio delle sfide future della città e che è in grado di anticiparle con particolare sensibilità. L’Oltre Lab sarà quindi uno spazio di aggregazione, arte, socialità e promozione culturale” commenta ilSindaco Michele Guerra “Il quartiere aveva bisogno di un’opera di rigenerazione urbana come questa, che porterà benefici alla città tutta. Ringrazio quindi tutti i settori e gli uffici del Comune che hanno lavorato per rendere possibile questo progetto, che si traduce in un risultato concreto per la città”. 

“Questo è un momento storico per l’Oltretorrente e per la città tutta, perché grazie all’impegno del Comune e dell’Amministrazione il quartiere torna ad appropriarsi di un suo luogo identitario” commenta Francesco De Vanna, Assessore ai Lavori Pubblici, alla Legalità e al Verde Pubblico “Qui si intrecciano molte politiche pubbliche che abbiamo messo in campo, da quelle di inclusione sociale, a quelle di rigenerazione dei luoghi e degli spazi pubblici, fino a quelle per una sicurezza urbana integrata. Ringrazio gli uffici del Verde Pubblico e di Parma Infrastrutture per l’impegno che hanno dimostrato per consentire questa riapertura, esito di percorso di co-progettazione che ha reso possibile la destinazione a scopi spiccatamente sociali”

 “Siamo molto soddisfatti per questa apertura, frutto di un intenso lavoro di co-progettazione secondo il codice del Terzo settore, che ha dato come esito questa Convenzione. L’Oltre Lab sarà un luogo di incontro fra commercianti, cittadini e associazioni che permetterà la creazione di una rete in grado di valorizzare le molte energie vitali già presenti nel quartiere” commenta Daria Jacopozzi, Assessora alla Partecipazione, Associazionismo e Quartieri“Il percorso di co-progettazione che abbiamo sviluppato è molto innovativo per la città, anche per creare uno spazio che permetta alle associazioni di crescere e valorizzare la proprie iniziative. Oltre a tutte le realtà coinvolte, un ringraziamento sentito a tutti gli uffici dei Lavori Pubblici e del Verde Pubblico che hanno reso possibile questa apertura, a Parma Infrastrutture, e agli uffici della Partecipazione e Terzo settore che per mesi si sono impegnati per questo importante risultato”

A sottolineare la vocazione culturale di Oltre Lab, al termine del momento istituzionale, in programma la performance teatrale “José Verdes Netturbino” di Torototela, attore e autore di origine cilena “Pato” Valderrama. Già in cartellone nell’ultima edizione di “Verdi Off”, “José Verdes” è uno spettacolo per grandi e piccoli, che fa sorridere e riflettere sul tema della contaminazione tra culture diverse.

A seguire, l’aperitivo arricchito dai prodotti km zero degli agricoltori del Consorzio La Corte di Parma, protagonisti ogni sabato mattina del vicino mercato di via Imbriani. I festeggiamenti per l’apertura di Oltre Lab sono stati accompagnati dalla voce e dalla chitarra di Simone Casula. L’aperura s’inserisce tra le numerose iniziative in programma durante il weekend della fiera di San Giuseppe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Oltre Lab”: aperto il nuovo centro di animazione culturale nel cuore dell’Oltretorrente

ParmaToday è in caricamento