rotate-mobile

La rabbia delle donne davanti al Tribunale: "Basta violenze!"

"Basta violenze contro le donne". Si leva forte il grido delle donne e degli uomini che nel pomeriggio del 4 settembre hanno manifestato davanti al Tribunale di Parma per chiedere giustizia per la ragazza 21enne stuprata. In carcere Federico Pesci e Wilson Ndu Aniyem, con le accuse di violenza sessuale e lesioni pluriaggravate. Centinaia di persone hanno manifestato con bandiere e cartelli, partecipando al presidio indetto dai sindacati Cgil, Cisl e Uil. 

Video popolari

La rabbia delle donne davanti al Tribunale: "Basta violenze!"

ParmaToday è in caricamento