menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Wind Jet, Confconsumatori: "Riproteggere i titolari di carnet"

Tra le vittime non vi sono solo i passeggeri che hanno acquistato un biglietto, ma anche quelli che hanno acquistato un carnet "e che adesso si ritrovano con carta straccia in mano"

Tra le vittime del caso Wind Jet non vi sono solo i passeggeri che hanno acquistato un biglietto per una tratta ben determinata, ma anche quelli che hanno acquistato un carnet di dieci o più voli "e che adesso si ritrovano con carta straccia in mano". Lo rileva Confconsumatori, che sta ricevendo "numerose segnalazioni da parte di passeggeri che si trovano in questa situazione e che adesso rischiano di non aver diritto neanche alla riprotezione e saranno costretti, così, a sobbarcarsi di costi onerosi per acquistare un nuovo biglietto".


"Si tratta - spiega Confconsumatori - di cittadini che, ad esempio, hanno pagato 800 euro per l'acquisto di un carnet di voli e che magari ne hanno utilizzato solo uno o due. In alcuni casi, circostanza abbastanza grave, sembrerebbe che i carnet sarebbero stati venduti anche alcuni giorni prima del blocco dei voli". Confconsumatori chiede che i titolari dei carnet voli "siano equiparati ai passeggeri titolari di un biglietto di una tratta determinata e che agli stessi venga concesso di essere riprotetti alle medesime condizioni e nel volo che richiederanno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento