Migranti, le associazioni a Pizzarotti: "Conceda la cittadinanza onoraria ai bambini nati a Parma"

Le associazioni di migranti e non di Parma hanno inviato una lettera al sindaco Federico Pizzarotti per chiedere al Comune di Parma di aderire alla campagna 'L'Italia sono anch'io'

Immigrazione e diritti di cittadinanza. Le associazioni di migranti e non di Parma hanno inviato una lettera al sindaco Federico Pizzarotti per chiedere al Comune di Parma di aderire alla campagna 'L'Italia sono anch'io' promossa dalle associazioni a livello nazionale e di conferire la cittadinanza onoraria ai bambini di genitori stranieri nati nel territorio comunale. 

LA LETTERA A PIZZAROTTI. Ci rivolgiamo a Lei affinché il Comune di Parma esprima il sostegno alla campagna “L’Italia sono anch’io” promossa a livello nazionale da molte associazioni al fine di presentare in Parlamento due proposte di legge di iniziativa popolare, di cui una per la riforma della normativa sulla cittadinanza per i migranti e per l’introduzione dello ius soli e l’altra per il riconoscimento dell’elettorato attivo e passivo alle consultazioni amministrative per i cittadini stranieri da tempo residenti in Italia.

Chiediamo che il Comune di Parma simbolicamente conferisca la cittadinanza onoraria ai bambini nati da genitori stranieri residenti sul territorio così come hanno già fatto numerosi altri Comuni, tra cui anche il Comune di Milano. Chiediamo che la manifestazione conseguente, di consegna degli attestati, avvenga in un giorno festivo di questa estate ed abbia rilievo istituzionale: coinvolgendo il signor Sindaco, utilizzando la Sala Consigliare del Comune o Piazza Garibaldi.

Per nostra parte, noi proponiamo di rendere quel giorno Piazza Garibaldi una piazza in festa, con la partecipazione nostra ed anche di associazioni autoctone, secondo modalità evidentemente da convenire con l’Amministrazione.

In attesa del suo riscontro inviamo cordiali saluti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I FIRMATARI. Comunità Senegalese di Parma e provincia, CIAC – Centro Immigrazione Asilo e Cooperazione internazionale, Abahoza Consolatrice Italo Ruandese, Amemì, Amici d’Africa, Amicizia Italia-Cuba, Anolf 2G, Ass. Congolesi, Ass. Nazionale Datori di Lavoro Domestico Parma, Ass. Sudanesi, Avis Comunale di Collecchio, Buddismo e Cultura Cambogiana, CGIL Parma, Comitato Provinciale Unicef di Parma, Comunità dei, Giovani Eritrei, Comunità Ellenica di Parma, Comunità Etiope, Consorzio Solidarietà Sociale, Coop. Eidé, Coop. Il ciottolo Onlus, Coordinamento, Pace e Solidarietà, Emergency, Festival of Praise & Care, Help for children, Italia-Vietnam Circolo di Parma, Kwa Dunia, Le Giraffe, Legambiente Parma, Maendeleo – Italia, Mani, Muoversi non commuoversi, Nigeriani di Parma e provincia, Parma per gli altri ONG, Perché no?, Pozzo di Sicar
Rela Hati Comunità Indonesiana, Rinascita Moldo-Italiana, San Cristoforo Onlus, Scanderbeg Parma, Sejuti Associazione Indiana, Solidarietà Muungano, Sorelle e fratelli del Mali, Tsiry Parma, UISP Parma, Vagamonde, Voce Nuova Tunisia, Volontari Etiopi, Centro Interculturale di Parma e provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento