menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aveva portato la macchina a fare la revisione ma le targhe erano rubate: 36 enne denunciato

Gli agenti di polizia sono intervenuti in seguito a una segnalazione in un'autofficina e hanno scoperto che i numeri delle targhe non corrispondevano con il telaio, trovando il legittimo proprietario a Lucca

Denunciato in stato di libertà con le accuse di ricettazione,e furto di targhe ai sensi degli articoli 214/8° e 100/12 del Codice della Strada e sanzionato con il fermo amministrativo di veicolo secondo l'art. 86 del Decreto del Presidente della Repubblica 602/73, M.P., nato a Milano, residente a Parma,di 36 anni. Nella mattinata di giovedì 16 luglio la Polizia é intervenuta presso un centro di revisione autoveicoli della città in seguito alla segnalazione di un’autovettura con targhe risultate rubate.

Dai controlli gli agenti hanno accertato che il veicolo da collaudare era sottoposto a provvedimento di fermo amministrativo e che le targhe applicate sullo stesso non corrispondevano al telaio. La polizia ha anche appurato che le targhe  risultavano essere state rubate e regolarmente denunciate dal legittimo proprietario in provincia di Lucca. Pertanto, il proprietario dell’auto che l'aveva sottoposta a revisione,   M.P., é stato denunciato mentre il mezzo è stato sottoposto a fermo amministrativo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento