Fermato con la Punto rubata: 23enne aggredisce i Carabinieri e viene arrestato

Alla vista della pattuglia gli occupanti della Punto hanno aumentato la velocità cercando di fuggire in direzione di Parma. L’inseguimento si è concluso in località Sanguinaro di Noceto

Ieri sera una pattuglia del Nucleo Radiombile della Compagnia di Fidenza, grazie alle ricerche diramate dalla Centrale Operativa della Compagnia, ha intercettato una Fiat Punto rubata lo scorso mese a Spilamberto. La macchina, precedentemente individuata grazie al sistema di videosorveglianza delle “Terre Verdiane”, è stata raggiunta in località Coduro da una gazzella dei militari. Alla vista della pattuglia gli occupanti della Punto hanno aumentato la velocità cercando di fuggire in direzione di Parma. L’inseguimento si è concluso in località Sanguinaro di Noceto quando, grazie anche all’arrivo di un secondo equipaggio, è stata bloccata l’auto dei fuggitivi. Il conducente, nel tentativo di scappare, ha aggredito i militari vendo comunque bloccato dal secondo equipaggio permettendo tuttavia ai due passeggeri di fuggire grazie alla confusione causata. 

La successiva perquisizione ha permesso di ritrovare sulla macchina condotta dal 23enne, di origini albanesi, vari arnesi da scasso. In ragione dei reati riscontrati il malvivente è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali ricettazione, danneggiamento e trattenuto presso camere di sicurezze della Stazione di Fidenza in attesa del  processo.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Castione Marchesi: muore un bimbo di tre anni

  • Aeroporto, gli industriali ci mettono 8.5 milioni di euro: ecco i nuovi voli

  • "La Pianura Padana è una camera a gas"

  • Morte del piccolo Aurelio: "Il quartiere è dilaniato dal dolore e si stringe intorno ai genitori"

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • Aeroporto, il presidente di Sogeap: "Ecco quali saranno le nuove tratte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento