Fermato con la Punto rubata: 23enne aggredisce i Carabinieri e viene arrestato

Alla vista della pattuglia gli occupanti della Punto hanno aumentato la velocità cercando di fuggire in direzione di Parma. L’inseguimento si è concluso in località Sanguinaro di Noceto

Ieri sera una pattuglia del Nucleo Radiombile della Compagnia di Fidenza, grazie alle ricerche diramate dalla Centrale Operativa della Compagnia, ha intercettato una Fiat Punto rubata lo scorso mese a Spilamberto. La macchina, precedentemente individuata grazie al sistema di videosorveglianza delle “Terre Verdiane”, è stata raggiunta in località Coduro da una gazzella dei militari. Alla vista della pattuglia gli occupanti della Punto hanno aumentato la velocità cercando di fuggire in direzione di Parma. L’inseguimento si è concluso in località Sanguinaro di Noceto quando, grazie anche all’arrivo di un secondo equipaggio, è stata bloccata l’auto dei fuggitivi. Il conducente, nel tentativo di scappare, ha aggredito i militari vendo comunque bloccato dal secondo equipaggio permettendo tuttavia ai due passeggeri di fuggire grazie alla confusione causata. 

La successiva perquisizione ha permesso di ritrovare sulla macchina condotta dal 23enne, di origini albanesi, vari arnesi da scasso. In ragione dei reati riscontrati il malvivente è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali ricettazione, danneggiamento e trattenuto presso camere di sicurezze della Stazione di Fidenza in attesa del  processo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

Torna su
ParmaToday è in caricamento