Blitz della baby gang contro Pepèn: alle 18 scatta l'assalto alla vetrina

Alcuni giovanissimi hanno preso un cestino dei rifiuti e l'hanno lanciato contro la vetrata, poi sono scappati

Hanno preso di mira il noto locale Pepèn di Borgo Sant'Ambrogio ed hanno scagliato tutta la loro rabbia contro la vetrina. I ragazzini che stazionano in centro, tra Borgo Sant'Ambrogio e piazza Cesare Battisti, hanno messo a segno un altro 'colpo': questa volta se la sono presa con la vetrina di Pepèn. Hanno spostato un cestino dei rifiuti e lo hanno scagliato contro il noto locale, citato recentemente del prestigioso The Economist per il suo panino con il cavàl pisst.  L'azione dei giovanissimi è andata in scena in pieno pomeriggio ed ha lasciato sconvolti ed arrabbiati i titolari del locale ed i numerosi passanti, che hanno assistito alla scena. In un clima di intimidazione e violenza alcuni gruppetti di ragazzini hanno stazionato, come al solito, nelle vie centrali della città, lanciando piccole provocazioni ai commercianti ed ai passanti. Poco dopo le 18 poi cinque ragazzi tra i 15 ed i 16 anni hanno deciso di passare all'azione: hanno preso un cestino dei rifiuti e l'hanno scagliato contro la vetrata, senza un motivo apparente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

Torna su
ParmaToday è in caricamento