rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca

Bersani è cosciente, condizioni stabili. La prognosi rimane riservata

Ecco il bollettino medico, diffuso nel pomeriggio dall'Ospedale di Parma, sulle condizioni di salute di Pier Luigi Bersani. Permane l'assenza di deficit neurologici: in terapia intensiva per alcuni giorni

Le condizioni di Pier Luigi Bersani restano stabili, è cosciente, collaborante e permane l'assenza di deficit neurologici. Il paziente rimarrà in terapia intensiva il tempo necessario per l'evoluzione della situazione clinica che presumibilmente, come di prassi per questa patologia, si protrarrà per almeno cinque giorni. La prognosi rimane riservata". E' il contenuto del bollettino medico, diffuso nel pomeriggio dall'Ospedale di Parma, sulle condizioni di salute di Pier Luigi Bersani.

Il decorso operatorio sta procedendo regolarmente quindi noi siamo fiduciosi anche se restiamo cauti perché le possibilità di complicanze fra la terza e la decima giornata ci sono. Attendiamo gli eventi giorno per giorno''. Il direttore generale dell'azienda ospedaliero-universitaria del Maggiore di Parma, Leonida Grisendi, ha riassunto così la situazione medica dell'ex segretario del Pd Pierluigi Bersani. ''C'e' fiducia, grande fiducia. Certamente'' ha concluso il dirigente sanitario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bersani è cosciente, condizioni stabili. La prognosi rimane riservata

ParmaToday è in caricamento