Presentato il Calendario dell'Arma: "Il Carabiniere e la famiglia"

Presentato stamane il calendario dell'Arma dei Carabinieri, il tema del 2015 il rapporto tra il carabiniere e la famiglia. Ad aprire la pubblicazione Il nastro rosso di Monica Aruta, vincitrice del concorso artistico nazionale dell'Arma

E' incentrata sul rapporto Il Carabiniere e la famiglia il tema del calendario 2015 dell'Arma dei Carabinieri, illustrata stamane nel corso di una conferenza stampa in contemporanea alla presentazione ufficiale a Roma dal Comandante Generale Leonardo Gallitelli. Ad aprire il calendario l'opera Il nastro rosso, di Monica Aruta, vincitrice del primo premio categoria pittura del Concorso artistico nazionale dell'Arma dei Carabinieri, Ministero dell'Istruzione, Università e Ministero dei beni e attività culturali e del Turismo. Una partecipazione a livello nazionale che ha visto anche la presenza, con la ricezione di un attestato di partecipazione, degli alunni del Liceo Toschi di Parma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Testimonianze, appunti, lettere e racconti scritti da carabinieri dopo l'arruolamento nel corso di momenti particolarmente significativi per la storia del Paese, raccolti nel calendario per ricordare l'impegno dell'Arma e il costante rapporto con le famiglie. Tra i momenti maggiormente significativi riportati nella pubblicazione, le lettere durante la battaglia di Pastrengo scritte dal Capitano Morelli di Popolo alla moglie Luigia, la lotta al brigantaggio con la storia del Capitano Chiaffredo Bergia, gli scontri coloniali di Adua narrati dal Capitano Alfredo Amenduni che prese parte alla battaglia del 1896 oltre al ricordo di famiglie come quella di Santuccia Beni, che tra figli, nipoti e pronipoti contava 12 carabinieri. Nel suo 86esimo anno di pubblicazione, il  calendario dell'Arma quest'anno è arrivato alla tiratura di 1.250.000 copie, tra cui 8.000 in inglese, francese, spagnolo e tedesco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento