Camionista manomette il tachigrafo per guidare più ore: denunciato e multato per 2 mila euro

La Polizia Stradale si è accorta dell'irregolarità durante un controllo: il conducente del mezzo pesante aveva applicato una calamita alla strumentazione

Ha messo una calamita sulla strumentazione del tachigrafo allo scopo di manometterlo e di poter così guidare più ore rispetto a quelle consentite per legge. Un camionista che si trovava in transito sull'autostrada A1 è stato fermato nell'area di servizio San Martino Est dalla Polizia Stradale di Reggio Emilia. Dai controlli è risultato che il conducente del mezzo pesante infatti aveva effettuato l'operazione non consentita, manomettendo così il tachigrafo. Per lui è scattata una denuncia per la manonissione del sistema ed il ritiro della patente: oltre a ciò anche una pesante multa di 2.100 euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ì

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento