Camionista manomette il tachigrafo per guidare più ore: denunciato e multato per 2 mila euro

La Polizia Stradale si è accorta dell'irregolarità durante un controllo: il conducente del mezzo pesante aveva applicato una calamita alla strumentazione

Ha messo una calamita sulla strumentazione del tachigrafo allo scopo di manometterlo e di poter così guidare più ore rispetto a quelle consentite per legge. Un camionista che si trovava in transito sull'autostrada A1 è stato fermato nell'area di servizio San Martino Est dalla Polizia Stradale di Reggio Emilia. Dai controlli è risultato che il conducente del mezzo pesante infatti aveva effettuato l'operazione non consentita, manomettendo così il tachigrafo. Per lui è scattata una denuncia per la manonissione del sistema ed il ritiro della patente: oltre a ciò anche una pesante multa di 2.100 euro. 

ì

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Truffa del Postamat, la maxi indagine riguarda anche Parma

  • Chiamavano i clienti per offrirgli la droga: arrestati tre pusher

  • Pioggia e vento, allerta gialla nel parmense: week end con temperature in discesa

  • Un uomo minaccia di lanciarsi dal viadotto: fermato all'altezza di Fontevivo

  • Maltempo: allerta per piene dei fiumi e frane in Appennino

  • Inciampa, cade e viene attaccata dai rottweiler del figlio

Torna su
ParmaToday è in caricamento