Casalasco, Maestri: "Nessuna rassicurazione sul mantenimento della produzione a Felegara"

Il Sottosegretario al Lavoro, Teresa Bellanova, ha risposto oggi pomeriggio all'interrogazione presentata il 14 maggio scorso sulla vertenza Casalasco che coinvolge lo stabilimento di Felegara

Il Sottosegretario al Lavoro, Teresa Bellanova, ha risposto oggi pomeriggio all’interrogazione presentata il 14 maggio scorso sulla vertenza Casalasco che coinvolge lo stabilimento di Felegara. "La risposta formulata in Commissione Lavoro dal Sottosegretario Bellanova non può dirsi soddisfacente: da un lato infatti è stato ribadito il contenuto dell’accordo siglato tra il Consorzio Casalasco e l’Istituto di Sviluppo Agroalimentare (ISA) del Ministero delle Politiche Agricole che prevede il rafforzamento patrimoniale della cooperativa per 6 milioni di euro che consentiranno di attuare un piano di sviluppo agroindustriale dell’azienda ma non al Ministero di poter intervenire sulle strategie d’impresa; ma d’altro canto, da parte del Governo, non vi è stata alcuna rassicurazione circa il mantenimento in attività del polo produttivo di Felegara e, soprattutto, sulle ricadute occupazionali della sua eventuale chiusura".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così la parlamentare del PD, Patrizia Maestri, ha commentato il testo della risposta alla sua interrogazione. "Lo scorso 5 giugno si è svolto presso Confindustria Bologna un incontro con le parti sociali che è stato aggiornato al prossimo 11 luglio non essendo stato raggiunto un accordo. Dal Ministero del Lavoro mi aspetto che la situazione, in particolare per i suoi risvolti occupazionali, venga costantemente monitoratacondotta verso un esito favorevole, ma se necessario non esiterò a presentare una nuova interrogazione urgente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Bologna: 50enne incinta di sette mesi muore in casa

  • Coronavirus, l'appello choc di una 26enne: "In 40 metri quadri in 6 con 4 figli: non abbiamo i soldi per fare la spesa"

  • Buoni spesa, Pizzarotti: "Da venerdì si potrà compilare il modulo online: ecco chi potrà chiederli"

  • Coronavirus: a Parma tamponi si fanno dalla propria auto

  • Coronavirus, Parma piange altri 25 morti e 118 nuovi casi: il totale supera i 2.200

  • Coronavirus, Venturi contro Borrelli: "Il 1° maggio a casa? Smettetela di diffondere opinioni senza certezze"

Torna su
ParmaToday è in caricamento