menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crisi, bottega equosolidale Altramarea chiude i battenti

Ennesima attività commerciale parmigiana che chiude i battenti a causa della crisi, la bottega equosolidale saluta i clienti sabato con un aperitivo e offerte speciali

La crisi continua a determinare anche a Parma la chiusura di attività commerciali. Chiude la bottega equosolidale Altramarea di via D'Azeglio, attività che negli anni si è contraddistinta per la tipologia di prodotti di artigianato e enogastonomici equosolidali, prodotti e venduti come altromercato, nell'ottica di garantire maggiore equità tra gruppi di produttori svantaggiati e il mercato in parti diverse del mondo. Costi divenuti ormai insostenibili per la bottega di via D'Azeglio, che ha deciso di chiudere dopo giorni di offerte per liquidazione sia sui prodotti di artigianato, con sconti sino al 50%, che enogastronomici, scontati del 20%. Una scelta sofferta ma inevitabile, che però sarà accolta con un saluto ai clienti affezionati con un aperitivo previsto per il prossimo sabato 12 gennaio a partire dalle 17 con un rinfresco. In occasione del saluto ai clienti in vista della chiusura, la bottega Altramarea proporrà offerte particolari riservate al giorno del commiato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 134 contagi e 2 morti

  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento