Cronaca

Mille euro di bottino allo Shopping Park: i Carabinieri fermano tre marocchini

Due donne e un minorenne sono stati trovati in possesso di refurtiva per oltre 1000 euro. I malviventi sono stati intercettati grazie ad un benzinaio che, insospettito dal loro comportamento, ha avvisato le forze dell'ordine

Tre marocchini, due donne e un minorenne, sono stati trovati dal nucleo Radiomobile dei Carabinieri in possesso di abiti per oltre mille euro rubati a diversi negozi del Fidenza Shopping Park I malviventi sono stati intercettati grazie alla collaborazione del gestore di un impianto di distribuzione di carburante che, insospettito dal comportamento dei tre che per pagare10 euro di benzina avevano fatto una colletta, ha avvisato le forze dell’ordine.

Visionato il filmato delle telecamere installate nell’impianto i Carabinieri hanno quindi accertato che l’auto sulla quale i marocchini viaggiavano apparteneva ad una donna con numerosi precedenti per furto. Diramato un avviso di ricerca a tutte le pattuglie di zona, polizia locale compresa, si è quindi arrivati al fermo del veicolo nel giro di un’ora.  All’interno della vettura sono stati dunque identificati A. N., nata nel 1956 a Casablanca, G. F., nata anche lei 1972 a Casablanca e un giovane marocchino di 17 anni, tutti residenti a Reggio Emilia. Nel vano portabagagli sono stati poi trovati capi di abbigliamento, orologi e portafogli per un valore complessivo di 1.132 euro circa, risultati oggetto di più furti perpetrati nella mattinata presso alcuni negozi del Fidenza Village.

La refurtiva è stata prontamente restituita e le due donne denunciate all’autorità giudiziaria di Parma. Per il ragazzo la denuncia è scattata presso il tribunale dei minori di Bologna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mille euro di bottino allo Shopping Park: i Carabinieri fermano tre marocchini

ParmaToday è in caricamento