menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
discarica scambiatore sud

discarica scambiatore sud

Scambiatore Sud: discarica di giocattoli dietro l'area ecologica

La struttura è pronta da marzo ma non è mai stata messa in funzione. Nel retro, si continua ad abbandonare rifiuti, tra copertoni di camion, paraurti e innumerevoli giochi per bambini, anche in buone condizioni

Un vero e proprio paradosso. Che il parcheggio Scambiatore Sud sia un'area carente di servizi e degradata è ormai noto, come denunciato mesi fa anche attraverso le immagini. Ma ciò che colpisce è che, mentre l'area ecologica presente continua a rimanere chiusa, nel retro della struttura cresce una discarica a cielo aperto.

L'area ecologica sarebbe dovuta essere pronta per ottobre 2010, ma ha visto il termine dei lavori solo cinque mesi dopo. Mai messa in funzione, la struttura ancora oggi è chiusa, ma attorno all'edificio si abbandona ogni genere di cose. Ben due copertoni di camion sono ormai coperti dalla vegetazione, assieme a un paraurti di automobile e qualche sacco della spazzatura rimasto impigliato nei rami. La novità è la presenza di una grande quantità di giochi per bambini ammassati uno sull'altro. Uno scivolo di plastica, una macchinina, una piccola bicicletta, tanti pupazzi di pezza accatastati assieme a innumerevoli giocattoli di plastica, la sponda in legno di una culla, tra buste di indumenti e oggetti di ogni genere, tra cui una scala di alluminio, sedie di plastica, cassetti di armadio, mensole di frigorifero.


Un degrado esteso a tutta l'area del parcheggio, dove oltre a cocci di bottiglie e cartacce, c'è anche qualche siringa, appena sotto il contatore. L'ottica nella quale è stata creata l'area era quella di porsi come alternativa all'uso delle auto, in favore dei mezzi pubblici. Ancora oggi non è stata ripristinata la pensilina di riparo per chi attende l'autobus, rimossa a seguito dei lavori per la realizzazione del distributore di benzina. Un malcontento crescente è espresso da parte di quanti fruiscono del servizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento