menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falsifica il passaporto e si presenta all'Ufficio Immigrazione: 23enne in manette

Il giovane richiedente asilo ha chiesto lo stato della pratica per il rinnovo del permesso di soggiorno ma i poliziotti si sono accorti che il documento era falso

Si è presentato all'Ufficio Immigrazione della Questura di Parma con il passaporto falsificato ed è stato arrestato dai poliziotti che, dopo aver effettuato un controllo minuzioso sul documento, si sono accorti delle modifiche e lo hanno fermato per il reato di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi. E' successo il 16 maggio in via Chiavari: un giovane richiedente asilo, che è ospitato nel C.A.S. di Salsomaggiore Terme, si è presentato negli uffici per chiedere lo stato della pratica per il rinnovo del permesso di soggiorno, una richiesta che aveva presentato nel settembre del 2017 ma quando ha dato il passaporto agli operatori c'è stato subito il sospetto che qualcosa non fosse regolare. Un'analisi più dettagliata ha permesso di verificare che quel documento era stato falsificato; per lui sono scattate le manette. Il Pm ha confermato l'arresrto, disponendo gli arresti domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento