menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vini tipici, Ferrari : "Dalla Regione 3,8 milioni di euro per la vinicoltura"

"Sono in arrivo nuove risorse per Lambrusco, Pignoletto e per gli altri vini tipici dell’Emilia-Romagna". A darne notizia è il Consigliere Regionale PD Gabriele Ferrari. Il bando scadel'11 ottobre

"Sono in arrivo nuove risorse per Lambrusco, Pignoletto e per gli altri vini tipici dell’Emilia-Romagna, che continuano a incontrare importanti successi sui mercati internazionali. Il bando per presentare le domande scade l’11 ottobre e i contributi sono rivolti sia all’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature, che alla realizzazione di punti vendita diretta o siti di e-commerce". A darne notizia è il Consigliere Regionale PD Gabriele Ferrari.
 
Si tratta di 3 milioni 800 mila euro stanziati dalla Regione e destinati alle aziende vitivinicole, sia che si tratti di imprese agroindustriali che agricole di base, che svolgono attività di trasformazione e commercializzazione.
"L’export di vino emiliano-romagnolo - sottolinea il consigliere PD - ha toccato nel 2012 il +15%, a conferma di un trend positivo in atto ormai da diversi anni. Merito di una crescita qualitativa, ma anche di strategie commerciali più efficaci, grazie anche al lavoro fatto dalla Regione a fianco dei produttori per sostenere la competitività del settore. Dal 2007 a oggi le risorse pubbliche (europee, statali e regionali) per il settore vitivinicolo in Emilia-Romagna sono state superiori a 190 milioni di euro volte al rinnovo dei vigneti, alla modernizzazione delle cantine e alla promozione sui mercati esteri".

 
"Il nuovo bando - conclude Ferrari - è rivolto a piccole, medie ma anche microimprese (dunque con meno di 10 dipendenti e un fatturato inferiore ai 2 milioni di euro) i cui investimenti ricadono nei territori dei comuni non colpiti dal sisma del maggio 2012 e prevede aiuti che vanno dal 20 al 40% della spesa ammissibile. Nell’assegnazione dei contributi verrà data priorità ai vini biologici, Docg, Doc e Igt e al possesso di certificazioni di qualità del processo produttivo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

  • Economia

    Morte del lavoratore 37enne, Cgil: "Imperativo un cambio di passo"

  • Cronaca

    Tragedia a Sorbolo: morto operaio di 37 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento