'Il Furioso' di Lenz Fondazione: la fuga dall'ossessione e la meraviglia del quotidiano

Angelica che corre nel cortile dello splendido museo dedicato alla collezione etnografica di Ettore Guatelli ad Ozzano Taro, nel podere Rio Bella Foglia. E' l'immagine -visionaria- del primo capitolo del 'Furioso' di Lenz Fondazione, un viaggio rizomatico nella cultura locale...

Angelica che corre nel cortile dello splendido museo dedicato alla collezione etnografica di Ettore Guatelli ad Ozzano Taro, nel podere Rio Bella Foglia. E' l'immagine -visionaria- del primo capitolo del 'Furioso' di Lenz Fondazione, un viaggio rizomatico nella cultura locale e l'immagine di un poema storico, l'Orlando Furioso di Ludovico Ariosto, che dialogano fondendosi perfettamente. All'interno della casa-museo dedicata alla memoria dell'intellettuale antiaccademico per l'eccellenza, il figlio di una famiglia di contadini che dedicò la sua vita alla riscoperta delle origini il gruppo di attori sensibili di Lenz Fondazione - ormai nucleo artistico storico della compagnia - crea nuove interconnessioni, mischiando i piani, senza un'unica via d'ingresso o di uscita. Come il rizoma di Deleuze e Guattari. La fuga di Angelica è fuga dai 60 mila oggetti contenuti nel museo -uno dei più belli del nostro patrimonio locale - dai martelli, dai chiodi, dalle pinze e dalle forbici, dalle falci e dai coltelli ma è anche la fuga individuale dei soggetti sensibili, animatori artistici della grande installazione che offre ai versi del poema una nuova possibilità di vita. Uno sguardo immaginifico, tra cinema muto d'inizio Novecento e suggestioni sceniche sperimentali degli Anni Settanta. 

'Il Furioso' di Lenz Fondazione, capitolo Fuga, è visibile venerdì 19 giugno e sabato 20 giugno alle ore 21.30 al Museo Guatelli, in via Nazionale 130 a Ozzano Taro di Collecchio (PR).  Per informazioni e prenotazioni: 0521.270141, info@lenzfondazione.it, www.lenzfondazione.it. Prenotazione obbligatoria per il numero limitati di posti a disposizione 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • "Columbus, lo stabilimento di Martorano chiuderà nei primi mesi del 2020: a rischio centinaia di posti"

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

  • Senza patente distrugge tre auto e provoca un incendio, poi scappa: fermato giovane di Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento