Cronaca Centro

Rubano l'I-phone a un dipendente pubblico: due indagati per furto

Dopo la denuncia di furto identificato l'utilizzatore dell'I-phone, si tratta di un tunisino che ha raccontato di averlo comprato da una donna mantovana. Entrambi indagati in stato di libertà

Qualcuno era riuscito a introdursi nel suo ufficio non aperto al pubblico e gli aveva sottratto l'I-phone. Per questo un dipendente ha sporto denuncia lo scorso 22 gennaio facendo partire le indagini da parte della sezione Antirapine. Grazie alla rintracciabilità dell'I-phone è stato possibile identificare l'utilizzatore del telefono rubato, con la conferma data dal controllo del codice Imei. L'uomo, M.W., 34enne tunisino, ha raccontato alle forze dell'Ordine di aver comprato l'I-phone in via Repubblica da una ragazza che glielo avrebbe venduto per 50 euro. Dai riscontri effettuati è stata individuata S..V., 30enne mantovana, ora deferita in stato di libertà con l'accusa di furto aggravato. M.W. invece risulta indagato in stato di libertà per ricettazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano l'I-phone a un dipendente pubblico: due indagati per furto

ParmaToday è in caricamento