Ruba una camicetta all'Ovs e scappa: 27enne bloccata e denunciata

Una giovane ha cercato di sottratte due capi di abbigliamento per il valore di 100 euro ma è stata fermata dalla sicurezza. Un ragazzo è stato denunciato per guida sotto effetto di sostanze stupefacenti

Ieri pomeriggio una giovane di 27 anni, originaria della Sicilia ma domiciliata a Parma, incensurata, è stata denunciata dagli agenti della Volante per il tentativo di furto effettuato all’OVS di via San Donato. Alle ore 12,30 circa la ragazza, nel reparto abbigliamento del negozio, ha prelevato dalla merce in esposizione una camicia da donna ed un impermeabile, valore complessivo intorno ai cento euro. E' entrata nel camerino di prova, ha nascosto i capi in una borsa e si è diretta verso l’uscita. Al passaggio dalle barriere anti taccheggio è scattato l’allarme; la ragazza ha provato a fuggire ma è stata raggiunta dal personale di sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GUIDA SOTTO EFFETTO DI SOSTANZE. Un giovane, A.R., classe 1987, residente a Parma, incensurato, è stato denunciato per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Erano da poco trascorse le ore 23 quando una pattuglia ha incrociato in via Stirone una Seat con a bordo tre persone. Alla vista degli agenti l’auto ha aumentato la velocità, quasi a volersi allontanare al più presto dal luogo per evitare i controlli. Notato ciò, gli operatori hanno effettuato una rapida inversione di marcia e dopo qualche minuto sono riusciti a fermare l'auto.

L’autista, che dai sintomi appariva sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, si è opposto agli esami di laboratorio per accertare tale circostanza, ed è stato denunciato a piede libero. L'auto è stata sottoposta a fermo amministrativo. Nella tasca del giubbotto, il giovane nascondeva una decina di grammi di hascisc destinati ad un uso personale. Per i passeggeri, un albanese di 22 anni ed un italiano di 26, entrambi residenti a Parma e con alcuni pregiudizi di Polizia, nessun provvedimento. Sottoposta a sequestro amministrativo la sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento