Berceto: ladri profanano il santuario della Modonna delle Grazie

Nella notte il ladri hanno smontato il vetro di protezione della sacra immagine ed hanno rubato i gioielli, poi hanno smontato il Tabernacolo, in cerca della Pisside

Nella notte tra domenica 2 e lunedì 3 aprile ignoti ladri si sono introdotti all'interno del Santuario della Madonna delle Grazie di Berceto in cerca di oggetti preziosi da rubare. I ladri sacrileghi sono entrati nel Santuario, posto a circa 500 metri dal capoluogo, sono saliti sull'altare, hanno smontato il vetro di protezione della sacra immagine della Madonna delle Grazie ed hanno rubato i gioielli di devozione. Poi hanno aperto e smontato il Tabernacolo, alla ricerca della pisside, solitamente in oro. I gioielli originali sono però custoditi nel museo del Duomo di Berceto e non sono stati toccati. I ladri non hanno trovato nemmeno la pisside. I cittadini di Berceto ed il sindaco Luigi Lucchi sono sconcertati dal furto, mai avvenuto prima in questi luoghi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Devasta la stazione rischiando di far deragliare un treno: arrestato 21enne tunisino

  • Coronavirus, a Parma aumentano i casi: nove con un asintomatico

  • Incendio a San Prospero, vigili del fuoco a lavoro

  • Ribaltone Genoa: c'è Faggiano al posto di Marroccu

  • "L'aeroporto Cargo a Parma? Un disastro ambientale annunciato"

  • Nuovo Dpcm: mascherine e distanziamento sociale fino al 7 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento