menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gazzetta di Parma, chiesto lo stato di crisi e la domenica non ci sarà più il tg

Sembra che - secondo quanto riportato oggi dal settimanale La Voce di Parma - nei prossimi due anni andranno in prepensionamento nove giornalisti, tre tecnici di Tv Parma e due tecnici della radio

La Gazzetta di Parma chiede lo stato di crisi. Nei giorni scorsi l'amministratore delegato, Matteo Montan, ha presentato un nuovo piano industriale per arginare la crisi. Sembra che - secondo quanto riportato oggi dal settimanale La Voce di Parma - nei prossimi due anni andranno in prepensionamento 9 giornalisti, tre tecnici di Tv Parma e due tecnici della radio.

Al momento per far fronte al forte calo della raccolta pubblicitaria nell'emittente e risparmiare sui costi i giornalisti non lavoreranno più la domenica, di conseguenza il tg non andrà in onda, mentre una persona si occuperà della raccolta pubblicitaria solo per la televisione. Non è ancora chiaro, invece, se Francesco Silva, vicedirettore di Tv Parma, verrà sostituito dopo il pensionamento. Tra gli altri giornalisti che saranno coinvolti nel piano anticrisi, per età e anzianità di servizio, ci sarebbero, sempre secondo La Voce- Giuliano Molossi, Vanni Buttasi, Luigi Alfieri, Massimo Sperindè e Andrea Ponticelli.

In ultimo sembra anche che i poligrafici del quotidiano si sposteranno all'interno della redazione. Intanto si stanno già svolgendo gli incontri con i sindacati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coprifuoco, nuovo orario, ma potrebbe anche essere abolito

  • Cronaca

    Covid: 134 contagi e 2 morti

  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento