Enel, parte #guerrieri, l'avventura di storytelling aperta a tutti i cittadini

La campagna istituzionale di Enel che diventa l'occasione per raccontare l'Italia che si impegna per realizzare sogni e progetti. Una piattaforma di storytelling aperta a tutti gli italiani e un concorso che regala 5 biciclette elettriche alle storie con più preferenze

La campagna istituzionale di Enel che diventa l’occasione per raccontare l’Italia che si impegna per realizzare sogni e progetti. Una piattaforma di storytelling aperta a tutti gli italiani e un concorso che regala 5 biciclette elettriche alle storie con più preferenze. L’attesa è finita: i #guerrieri  possono finalmente raccontare la loro storia. Da oggi, con il lancio della prima Carta, la piattaforma di storytelling realizzata da Enel comincia infatti ad accogliere le storie dei guerrieri della vita quotidiana che popolano il nostro Paese.

Chi sono i #guerrieri
Sono #guerrieri coloro che, con determinazione, coraggio e una buona dose di speranza, si impegnano per realizzare sogni e progetti. Enel vuole essere al loro fianco con strumenti concreti, che diano consistenza ai sogni e sostanza ai progetti.

Cos’è #guerrieri
La piattaforma di storytelling di #guerrieri nasce come una voce fatta di tante voci. È un fenomeno narrativo e sociale, che verrà plasmato da chi vi partecipa, racconto dopo racconto, grazie a quegli italiani che portano avanti quotidianamente migliaia di battaglie. Per avere un lavoro, o mantenerlo. Per la propria famiglia, per gli affetti e per i propri progetti. Insomma migliaia di persone comuni e, per questo, speciali.

Il racconto
Tutti coloro che si sono già registrati sulla piattaforma online da fine agosto e quelli che lo vorranno fare nei prossimi giorni, avranno come bussola narrativa le Carte che saranno estratte due volte a settimana. Le Carte rappresenteranno 6 situazioni e orienteranno la scrittura della storia. Sarà possibile iscriversi e raccontare la propria storia fino al 7 ottobre.

Il concorso
#guerrieri è anche un concorso. Infatti, chi partecipa all’iniziativa raccontando la sua storia sarà invitato anche a condividerla per ottenere il maggior numero di preferenze attraverso i “seguaci”. Tra le 100 storie con più seguaci ne saranno estratte a sorte 5: i 5 autori riceveranno in premio una bicicletta elettrica. Sarà possibile diventare seguaci di una storia fino al 14 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Pizzarotti a Salvini: "Ecco il delirio di un uomo, tu non mandi a casa proprio nessuno"

  • Bannone, pauroso frontale tra auto e furgone: tre feriti gravi

Torna su
ParmaToday è in caricamento