rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Sala Baganza

In quel locale si ritrovano gli spacciatori: licenza sospesa per 15 giorni

Il provvedimento è stato emesso dal Questore di Parma sulla base di una segnalazione dei carabinieri

Nella mattinata odierna i carabinieri di Sala Baganza hanno notificato un provvedimento di sospensione della licenza per la durata di 15 giorni al titolare di un esercizio pubblico in paese.

Il provvedimento è stato emesso dal Questore di Parma sulla base di una segnalazione dei carabinieri della locale Stazione che, durante lo svolgimento di attività di prevenzione e repressione, di osservazione e controllo, anche a seguito della segnalazione di numerosi cittadini, hanno riscontrato, in più circostanze, problematiche legate all’ordine e sicurezza pubblica.

In particolare, secondo gli accertamenti del personale dell’Arma, l’esercizio pubblico in questione sarebbe risultato essere, di fatto, un luogo di abituale ritrovo di soggetti controindicati e punto di aggregazione per persone dedite allo spaccio e all’uso di stupefacenti, tanto che in diverse occasioni sono stati identificati consumatori di droga, poi segnalati alla Prefettura quali assuntori.

Negli ultimi mesi, i carabinieri hanno financo eseguito l’arresto di un giovane “pusher” che incontrava alcuni clienti del bar per cedere dosi di hashish e marijuana. Alla luce di tali riscontri, per impedire il protrarsi della situazione di pericolosità sociale, è stato emesso il provvedimento di sospensione, a tutela della sicurezza dei cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In quel locale si ritrovano gli spacciatori: licenza sospesa per 15 giorni

ParmaToday è in caricamento