A1, maxi tamponamento: muore un camionista di Parma di 35 anni

L'incidente all'interno della galleria Croci, il bilancio è pesantissimo: una 35enne morto, 20 feriti e chilometri di coda in autostrada. La causa? Il fumo che ha invaso la galleria in seguito ad un principio d'incendio

Il tir incendiato all'interno della galleria Croci

Un autotrasportatore di 35 anni di Parma è rimasto vittima del tamponamento a catena nella galleria Croci, nel tratto fiorentino della A1, che si è verificato ieri. Il bilancio è pesantissimo: una persona morta, venti feriti e per ore l'autostrada nel caos con chilometri di coda verso sud e verso nord. E' accaduto la scorsa notte, intorno alle 3, ma gli effetti sulla viabilità si sono fatti sentire fino al tardo pomeriggio di oggi con l'Italia praticamente divisa in due. Tra Barberino di Mugello e Calenzano, all'interno del tunnel, prima si sono tamponati due mezzi pesanti, a seguire altri camion e auto.  Ancora da stabilire se l'uomo, rimasto intrappolato nella cabina del suo tir dopo l'urto, sia morto per intossicazione a causa del fumo inalato o per le ferite riportate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO: L'INTERVENTO DEI VIGILI DEL FUOCO

La dinamica dell'incidente è ancora tutta da definire ma, secondo una prima ricostruzione della polizia stradale, il tamponamento è stato causato dal fumo che ha invaso la galleria in seguito ad un principio d'incendio all'impianto frenante di un'autocisterna. La scarsa visibilità ha causato lo scontro a catena di 12 mezzi pesanti e tre autovetture. Nella galleria invasa dal fumo in pochi minuti si sono concentrati mezzi della polizia stradale, ambulanze e i vigili del fuoco che hanno provveduto,tra l'altro, a travasare il gasolio dalla cisterna di uno dei camion coinvolti. Le operazioni all'interno del tunnel sono proseguite per ore.

Fino alle 8 del mattino il tratto autostradale tra Barberino e Calenzano è stato chiuso al traffico per essere poi riaperto con traffico in deviazione all'altezza della galleria. La coda in direzione nord ha raggiunto, in alcuni momenti della mattinata, anche i 14 km. La galleria Croci é stata riaperta al traffico: in tarda serata verso nord si viaggiava regolarmente su due corsie mentre in direzione Roma solo sulla corsia di sorpasso. In nottata, quest'ultimo tratto potrebbe essere temporaneamente richiuso per il ripristino totale della carreggiata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • A Parma vietate le feste e lo sport amatoriale: mascherina in casa con i non conviventi

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento