Via Emilio Lepido, autocarro si ribalta. Tangenziale chiusa, riaperta alle 12

L'incidente è avvenuto alle ore 6: un autocarro si è ribaltato ed ha perso il carico di legname. Non sembrano esserci altri veicoli coinvolti ma l'ingresso della tangenziale è stato chiuso

Incidente stamattina all'ingresso della tangenziale nord a San Lazzaro: un autocarro semirimorchio si è rovesciato su via Emilio Lepido, all’altezza dell’ingresso con la tangenziale nord in direzione Milano ed ha perso un carico di legname. Il sinistro non ha coinvolto altri veicoli ma ha comportato la chiusura dell’ingresso della tangenziale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

AGGIORNAMENTI. Al termine dei lavori di rimozione del mezzo e di pulizia del tratto interessato l'ingresso alla tangenziale Nord è stato riaperto al traffico alle ore 12.10 

L’incidente è avvenuto verso le ore 6, non risultano feriti e il conducente è di nazionalità italiana. La Polizia Municipale s è recata sul psoto per effettuare i rilievi per risalire alla dinamica Sul posto è intervenuto il personale Anas. Le operazioni di rimozione del mezzo e di pulizia del piano viabile, al fine di ripristinare la circolazione appena possibile, sono terminate verso le ore 10. 

In conseguenza dell'incidente si sono formate alcune code durante la mattinata in alcune strade del quartiere San Lazzaro. Sul posto anche un'auto della Polizia. Secondo le prime informazioni l'autocarro si sarebbe rovesciato all'ingresso della tangenziale Nord, perdendo così il carico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento