Infomobility, protesta dei lavoratori: "Ancora privi dell'aumento retributivo"

Il segretario di Uiltrasporti Fabio Piccinini: "Chiediamo da subito e con forza che l'amministrazione comunale intervenga a risoluzione di questa vicenda che da troppi mesi pesa sul vivere quotidiano dei dipendenti della partecipata in questione"

"Ancora irrisolta -si legge in una nota del segretario di Uiltrasporti Fabio Piccinini- la questione economica dei lavoratori di Infomobility che risultano ancora privati dell’aumento retributivo previsto dal CCNL di categoria e probabilmente anche del premio di risultato a loro spettante, peggiorando così la problematica in essere e rendendo inammissibile la mancata totale applicazione di accordi sottoscritti a livello nazionale e locale, esclusivamente per ragioni riconducibili al patto di stabilità e al regolamento delle partecipate comunali. Il Comune di Parma non può interessarsi di questa sua società  solo ed unicamente in termini di entrate economiche, come è stato notato qualche mese con la delibera di giunta comunale in relazione al livello minimo di multe giornaliero. Chiediamo da subito e con forza che l’amministrazione comunale intervenga a risoluzione di questa vicenda che da troppi mesi pesa sul vivere quotidiano dei dipendenti della partecipata in questione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento